BMW M2: allo studio anche la versione speciale CSL?

In arrivo nel corso del 2021, l'inedita BMW M2 CSL sarà più prestante e più leggera dell'attuale M2 CS da 450 CV di potenza e 1.550 kg di massa


L'anno prossimo potrebbe debuttare l'inedita BMW M2 CSL, versione sportiva più estrema della coupé compatta del costruttore bavarese. Rispetto all'attuale M2 CS che sostituirà, sarà più potente e più prestante, ma soprattutto più leggera nella massa grazie al maggior utilizzo di componenti in fibra di carbonio per la carrozzeria.

Attualmente, il top di gamma della BMW Serie 2 Coupé è rappresentato dal modello M2 CS, la cui produzione è limitata a 2.200 esemplari. Tra le specifiche caratteristiche tecniche figurano la massa di 1.550 kg, la potenza di 450 CV e la coppia massima di 550 Nm. L'inedita BMW M2 CSL, invece, dovrebbe essere accreditata della potenza di almeno 460 CV, mentre la massa potrebbe scendere sotto la soglia dei 1.500 kg di peso. Inoltre, sarà anch'essa prodotta in serie limitata.

Dalla storica 3.0 CSL alla futura M4


Dopo la compatta M2, la storica sigla CSL - acronimo di Coupé Sport Lightweight - sarà utilizzata anche per la nuova generazione della coupé BMW M4 di medie dimensioni. Introdotta nel 1971 con la versione 3.0 CSL della coupé BMW E9, la storica sigla CSL è stata utilizzata dal costruttore bavarese per l'ultima volta nel 2003 con la BMW M3 CSL che rappresentava la massima espressione in chiave sportiva della Serie 3 Coupé modello E46.

  • shares
  • Mail