Toyota Yaris Cross: svelata la nuova B-SUV giapponese

Basata sulla piattaforma TNGA di Toyota, arriverà nel 2021 con un powertrain ibrido e, volendo, a anche con la trazione integrale


Dopo lo slittamento della presentazione ufficiale al Salone di Ginevra, cancellato per il Coronavirus, Toyota ha svelato stamattina la nuova B-SUV della famiglia. Basata sulla nuova generazione dell’utilitaria di segmento B di Toyota, prende il nome di Yaris Cross.

Le dimensioni della Toyota Yaris Cross


La nuova Toyota Yaris Cross si basa sulla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) e si posizionerà sul mercato come sorella minore della C-HR. Misura 4.180 mm in lunghezza (240 mm più lunga della Yaris), 1.765 mm in larghezza, 1.560 mm in altezza, con una distanza tra gli assi di 2.560 cm. Sempre rispetto alla Yaris berlina, la Cross presenta sbalzi allungati: 6 cm l’anteriore e 18 cm il posteriore. Per il resto è 9 cm più alta e 2 cm più larga, mentre l’altezza da terra aumenta di 3 cm. La Casa giapponese non ha al momento dichiarato la capacità di carico del bagagliaio, ma ha annunciato un abitacolo modulabile con un sedile posteriore reclinabile con schema 40:20:40.



Toyota Yaris Cross: solo ibrida con la quarta generazione del sistema Toyota Hybrid


Sotto sul cofano della Toyota Yaris Cross trova posto la quarta generazione del sistema Toyota Hybrid, che deriva direttamente dal powertrain utilizzato già da altri modelli del marchio, come la Corolla o la RAV-4.  Nel caso della Yaris Cross, e come sulla Yaris 2020, il motore termico impiegato è il 3 cilindri 1.5L a ciclo Atkinson abbinato a un motore elettrico da 59 KW, per una potenza complessiva di 116 CV.  Secondo quanto dichiarato da Toyota l’efficienza termica di questo propulsore raggiungerebbe il 40%, il che permetterebbe di ridurre notevolmente i consumi e le emissioni di CO2 che, secondo il ciclo WLTP sarebbero inferiori ai 120 g/km per le versioni a trazione anteriore e sotto i 135 g per km per le varianti a trazione integrale AWD-i.



La nuova Yaris Cross sarà anche a trazione integrale


Per quanto riguarda un aspetto dinamico, le versioni della Toyota Yaris Cross dotate del sistema AWD-i sfrutteranno le quattro ruote motrici, senza però alcuna connessione fisica tra i due assi, grazie proprio al sistema ibrido. Di fatto la coppia viene trasmessa all’asse posteriore in partenza e in accelerazione (o nei casi di perdita di aderenza), per il resto il sistema funziona come una trazione anteriore tradizionale.

Sicurezza: ultima generazione del Toyota Safety Sense



E infine la sicurezza. La nuova Toyota Yaris Cross sarà dotata dell’ultima evoluzione del pacchetto Toyota Safety Sense, per questo potrà godere dei sistemi di ultima generazione come il cruise control adattivo e il mantenimento automatico della corsia.


La nuova Toyota Yaris Cross sarà prodotta in Francia con un volume di 150.000 unità all'anno e arriverà sui mercati nel 2021. 

  • shares
  • Mail