Ayrton Senna: oggi il grande campione avrebbe fatto 60 anni

Chi ha vissuto le imprese di Ayrton Senna non potrà mai dimenticarlo. In data odierna il mitico di pilota di F1 avrebbe festeggiato il 60° compleanno

Oggi Ayrton Senna avrebbe compiuto 60 anni e sarebbe stato in prima linea nella lotta contro il Coronavirus, perché il suo cuore era grande e generoso. Purtroppo il destino a interrotto in modo brusco la sua vita in un drammatico incidente alla curva del Tamburello, ad Imola, in occasione del GP San Marino F1 del 1994, per un problema tecnico che rese ingovernabile la sua Williams.

L'asso brasiliano, nato a San Paolo il 21 marzo 1960, è stato uno dei più grandi campioni dell'automobilismo di tutti i tempi. Impossibile dimenticare le sue imprese sportive, che lo hanno elevato al rango di leggenda. Al suo attivo 41 successi in gara, 5 pole position e 3 titoli mondiali. 

Pilota completo ed efficace, Ayrton Senna sapeva brillare anche sul bagnato, dove non lasciava spazio ai sogni di gloria degli altri. Soprannominato "Magic", aveva anche un'eccellente visione di gara, abbinata ad una capacità straordinaria di gestione del mezzo e delle sue gomme. A Monte Carlo centrò la vittoria in sei occasioni, con cinque sigilli consecutivi dal 1989 al 1993.

Nel 1984 il suo sbarco nel Circus con la Toleman, poi il passaggio alla Lotus, dove rimase dal 1985 al 1987. La parentesi più gloriosa fu però alla McLaren, nel periodo 1988-1993, che lo portò per ben tre volte a diventare Campione del Mondo di F1. Alla Williams l'ultima sua stagione agonistica, segnata dal terribile crash di Imola, che spezzò la sua esistenza terrena. Oggi, a tanti anni da quell'incidente, gli sportivi di tutto il mondo ne ricordano lo spessore professionale e umano. Convinto cattolico, Ayrton Senna fece molta beneficenza nel corso della sua vita, senza raccontare in pubblico le sue grandissime opere di carità: un segno di stile. Riposa in pace!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail