Nuova Toyota GR Supra GT4: pronta alle gare in pista

Omologazione SRO GT4 superata per la nuova GR Supra GT4, che fa tesoro delle esperienze sportive della casa giapponese

La nuova Toyota GR Supra GT4 ha superato l'esame per l'omologazione nella categoria riportata nella sua sigla, dopo gli esami tecnici e le prove in pista da parte dei commissari della GT4 European Series, campionato per auto sportive organizzato da Stéphane Ratel Organisation (SRO).

La sessione valutativa si è svolta sul circuito del Paul Ricard, in Francia, ed è servita a determinare un congruo "balance of performance", per garantire un livellamento prestazionale fra i protagonisti delle gare, al fine di rendere più equilibrato, combattuto e spettacolare il quadro agonistico.

La Toyota GR Supra GT4 deriva dalla GR Supra 3.0L stradale, che rappresenta il livello più alto dell'esperienza sportiva della casa giapponese. Questa vettura offre una preziosa miscela di potenza, equilibrio e agilità. Le sue dinamiche sono rese più efficaci dal peso contenuto, dal baricentro basso e dal telaio molto rigido, che anche in pista saprà dare valide risposte.

Il lavoro di sviluppo della versione da gara si è svolto presso Toyota Motorsport GmbH (TMG) ed ha preso le mosse all'inizio del 2019. Stéphane Ortelli (collaudatore principale) ed altri driver esperti hanno ottimizzato le dinamiche dell'auto facendosi carico di un vasto programma di test su diversi circuiti europei.

Toyota GR Supra GT4: alcuni dati tecnici

La nuova Toyota GR Supra GT4 gode della spinta di un cuore a 6 cilindri sovralimentato di tre litri di cilindrata, derivato da quello del modello stradale, ma con una potenza massima portata a 435 cavalli. I paddle al volante consentono di effettuare i passaggi marcia del cambio a sette rapporti.

Al quadro prestazionale ed emotivo concorre l'impianto di Akrapovič. Il peso tocca quota 1350 chilogrammi, grazie anche all'uso di elementi in materiale composito, rinforzati in fibra naturale, come l'alettone posteriore.

La scocca in acciaio, ovviamente, ha una una gabbia di protezione ad elevata rigidità, standard FIA, per la destinazione racing del modello. Il serbatoio di sicurezza ATL FT3 Fuel Cell da 120 litri è dotato di sistema di rifornimento veloce. I freni a disco in acciaio sono firmati Brembo, le gomme sono Pirelli.

  • shares
  • Mail