BMW X3: prime indiscrezioni sul restyling

In arrivo l'anno prossimo, la versione restyling della BMW X3 sarà disponibile in più versioni a propulsione ibrida Plug-In e 'mild hybrid'.


Dopo l'inedita BMW iX3 a propulsione elettrica con la batteria da 74 kWh, attesa entro fine anno, la SUV bavarese di medie dimensioni BMW X3 sarà sottoposta al restyling di metà carriera nel corso del 2021. Esteticamente, sarà riconoscibile per la calandra ampliata, i fari anteriori più sottili e i gruppi ottici posteriori bruniti.

L'abitacolo della BMW X3 sarà completamente ridisegnato e stilisticamente in linea con le più grandi X5 e X7, anche perché avrà la plancia totalmente digitale. Tra gli optional, invece, dovrebbe figurare anche il nuovo dispositivo di assistenza alla guida in retromarcia per circa cinquanta metri.

Per quanto riguarda la gamma, le novità della BMW X3 restyling saranno tutte riconducibili alla maggiore elettrificazione. Infatti, oltre alla già disponibile xDrive30e da 292 CV di potenza complessiva, sarà introdotta anche la depotenziata declinazione xDrive20e a propulsione ibrida Plug-In. Inoltre, la configurazione xDrive20d a gasolio da 190 CV di potenza sarà affiancata da altre versioni a propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V. Dopo il rinnovamento estetico di metà carriera, nel corso del 2023 debutterà la quarta generazione della SUV media bavarese.

  • shares
  • Mail