Ford Bronco: tutte le indiscrezioni sul redivivo fuoristrada

Attesa al Salone di Detroit 2020, la sesta generazione della fuoristrada Ford Bronco potrebbe debuttare anche sul mercato europeo.


Quest'anno tornerà il Ford Bronco, storico fuoristrada statunitense prodotto in cinque generazioni dal 1966 al 1996. A livello internazionale andrà a competere con la connazionale Jeep Wrangler e la britannica Land Rover Defender, senza dimenticare la tedesca Mercedes-Benz Classe G. Esteticamente, sarà riconoscibile per la carrozzeria squadrata e i fari anteriori circolari, come le precedenti antenate e l'omonima concept car esposta al Salone di Detroit del 2004.

Dotata della carrozzeria in alluminio per contenere la massa totale, la sesta generazione del Ford Bronco sarà disponibile in due varianti: una a passo corto con la carrozzeria a tre porte, l'altra a passo lungo con la carrozzeria a cinque porte che misurerà all'incirca 490 centimetri in lunghezza. Inoltre, sarà proposta anche nella configurazione Air Roof con la carrozzeria cabriolet. Per quanto riguarda le colorazioni, la gamma cromatica sarà composta dalle tinte Antimatter Blu Metallic, Cyber Orange Pearl, Fighter Jet Gray, Carbonized Gray Metallic, Oxford White, Race Red, Lucid Red Pearl, Absolute Black, Iconic Silver Metallic ed Area 51, quest'ultima bicolore.

A livello di motorizzazioni, il nuovo Ford Bronco dovrebbe essere equipaggiato con il propulsore a benzina 2.3 Ecoboost Turbo a quattro cilindri da 273 CV di potenza e 420 Nm di coppia massima abbinato al cambio manuale a sette marce oppure al cambio automatico a dieci rapporti, nonché con il motore di pari alimentazione 2.7 Ecoboost V6 Twin Turbo da 330 CV o 340 CV di potenza e circa 500 Nm di coppia massima abbinato esclusivamente al cambio automatico a dieci rapporti. Successivamente, la gamma potrebbe essere ampliata alla versione sportiva Raptor con l'unità V8 a benzina, senza dimenticare la declinazione a propulsione ibrida Plug-In.

La nuova generazione del Ford Bronco sarà quasi certamente svelata nel corso della prossima primavera, molto probabilmente al Salone di Detroit 2020 in programma nel mese di giugno. Non è esclusa la commercializzazione anche sul mercato europeo nel corso del 2021, in quanto la denominazione Bronco è stata recentemente registrata presso il deposito europeo dei brevetti. Prodotta al ritmo di circa 200.000 esemplari l'anno, la nuova fuoristrada statunitense sarà ampiamente personalizzabile, dato che Ford proporrà oltre 150 accessori dedicati e sviluppati in sinergia con lo specialista after market Yakima.

  • shares
  • Mail