Porsche: presentata la 911 Turbo S (992)

Porsche ha tolto il velo alla nuova 911 Turbo S (992) una vettura da 650 CV di potenza e dalla prestazioni superlative. Una vera supercar che si rinnova rispettando la tradizione.

Porsche ha tolto il velo alla nuova generazione di 911 Turbo S, e lo ha fatto al Porsche Design Studio, una struttura magnifica dove prendono forma le più interessanti vetture del Brand tedesco. Il Salone di Ginevra è stato annullato, ma questo non ha fermato la voglia di far vedere al mondo una delle vetture più desiderate di tutti i tempi. A svelarle al pubblico in streaming ci ha pensato Mark Webber, il pilota australiano, da anni vero e proprio uomo di punta della Casa di Zuffenhausen.

Più potenza


La Porsche 911 Turbo S è una vera e propria icona per il Marchio, rappresenta la potenza, l'eleganza ed è un simbolo universale di bellezza. Ma non è soltanto questo perché su questa vettura con il suo sei cilindri boxer biturbo da 3.0 litri si raggiunge una potenza di 650 CV e 800 Nm di coppia, ben 70 CV in più rispetto alla precedente generazione. Grazie a questo incredibile incremento di potenza, il livello di prestazioni che raggiunge la 911 Turbo S è superlativo: lo 0-100 km/h viene coperto in 2,7 secondi, mentre la velocità massima è di 330 km/h. Ma la nuova creatura non è solo più veloce, ma è anche più efficiente, in più ci sono tutti gli ingredienti che da sempre hanno contraddistinto le vetture di Porsche, come l'impareggiabile handling e il perfetto bilanciamento.

Innovazione e tradizione


Sulla 911 Turbo S sono stati apportati anche alcuni miglioramenti aerodinamici, immancabile l'alettone posteriore che conferisce il tipico "Turbo look" di Porsche, così come il frontale reso più aggressivo e dinamico con delle nuove alette. Nel pacchetto arrivano anche dei nuovi scarichi, un nuovo chassis per grandi prestazioni e reso più basso di 10 mm. In una Porsche che si rispetti l'innovazione e la tradizione vanno di pari passo, così è stato introdotto un pacchetto per gli interni in pelle, che è un omaggio alla 911/930, la prima Turbo lanciata nel 1978. Nel complesso si tratta di una vera supercar, ma come sempre sfruttabile ogni giorno e in ogni occasione.

  • shares
  • Mail