Fiat Mobi: le foto spia del pick-up

Fiat si muove molto nel mercato del Sud America, lo dimostra anche la recente serie di foto spia che hanno come oggetto il pick-up chiamato Fiat Mobi. Anche se è impossibile vedere qualcosa sull'aspetto del prototipo, data la notevole presenza di mimetizzazioni, che tra l'altro sono di vecchio tipo, molto più spesso e scuro rispetto al camuffamento leggero usato da quasi tutte le case automobilistiche nei tempi più recenti. La piattaforma base deriva da quello della Fiat Mobi, che è una berlina compatta a cinque porte che la Casa torinese vende in Sud America. Queste foto spia mostrano che la Fiat sta ora sviluppando una piccola versione pickup. È un concetto simile a quello del vecchio Ford Courier diffuso in America Latina, che aveva come base la Ford Fiesta, con un pianale convertito da auto ad autocarro. 

Derivazione Fiat Fiorino


Molto probabilmente questa vettura sarà basata sulla stessa piattaforma della piccola Fiat Fiorino, un furgoncino di piccole dimensioni, ma leggermente aggiornata. In quel caso potrebbero le scelte per il motore sarebbero due: un quattro cilindri da 1,4 litri con 88 CV e un tre cilindri da 1,3 litri che produce 109 CV. Per il lancio commerciale bisognerà aspettare l'inizio del 2021 per il mercato sudamericano. Successivamente anche altri mercati potrebbero accogliere in listino il Mobi Pick-up, ma per adesso nulla è ufficiale.
  • shares
  • Mail