Ferrari 488 Challenge EVO: acrobazie sulla neve [Video]

Una Ferrari 488 Challenge EVO, in genere, può essere ammirata in pista, su un nastro d'asfalto liscio come il panno di un biliardo, ma anche la neve può accogliere la sua azione. Non ci credete? Allora guardate il video.

Vedere una "rossa" da pista come la Ferrari 488 Challenge EVO danzare sulla neve non è una cosa comune come prendere il caffé al bar, ma chi ha il "cavallino rampante" nel cuore ha un po' di follia nel sangue, che scorre nelle vene spinto da una passione forte e incontenibile, pura e bellissima, espressa a volte in modo stravagante.

Non stupisce quindi il modo in cui Rossocorsa ha deciso di presentare la recente belva di Maranello, guidata da Niccolò Schirò sulle piste innevate di Campoluc, in Valle d'Aosta. Il risultato è un video scenografico, come quelli girati da PoweslideLover con la Monza SP2 negli scorsi giorni (e che mettiamo in coda a questo post, perché meritano di essere visti).

Quello del "cavallino rampante" è un mito fatto di corse, emozioni, bellezza, tecnologia. Caratteristiche che si ritrovano nei campionati monomarca della casa di Maranello. La Ferrari 488 Challenge EVO porta a un nuovo livello le performance della supercar destinata a queste serie, grazie a un kit di aggiornamento che migliora le prestazioni e la guidabilità del modello.

Gli interventi progettati dai tecnici hanno massimizzato la sinergia tra aerodinamica e dinamica veicolo. Un contributo importante alla qualità dell'handling giunge dall'incremento della deportanza e dal nuovo sviluppo degli pneumatici Pirelli. Affinati anche i sistemi di controllo E-Diff3 e F1-TCS basati sullo Side Slip Control (SSC).

Il disegno della Ferrari 488 Challenge EVO, che ha portato ad una profonda rivisitazione dell'aerodinamica soprattutto nella parte anteriore, si è tradotto in un incremento di efficienza del 30% rispetto allo step precedente. Novità importanti hanno interessato anche l'impianto frenante, per mantenere costante il loro rendimento nel tempo. Il motore non ha subito modifiche e resta quello ad 8 cilindri di 3.9 litri con 670 cavalli della precedente Ferrari 488 Challenge. Ma adesso basta parole: la palla passa al video...anzi ai video. Buona visione!

  • shares
  • Mail