Alfa Romeo 6C 2500 Sport all'asta al Salone Auto e Moto d'Epoca 2019

A Padova 2019 un altro gioiello dell'asta Finarte: l'Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet carrozzata Pinin Farina del 1947. Un'auto storica da sogno, per la gioia dei collezionisti.

Un'Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet Pinin Farina del 1947 sarà battuta all'asta da Finarte al Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019, in programma dal 24 al 27 ottobre. Per i collezionisti si tratta di una ghiotta opportunità, visto il pregio del modello, che può impreziosire qualsiasi raccolta.

Elegante e sportiva, quest'auto storica fa battere il cuore degli appassionati del "biscione" (e non soltanto il loro), perché rappresenta una bella pagina della cultura e dell'estro creativo italiano. La sigla racconta molte sue caratteristiche, come la presenza di un motore 6 cilindri da 2500 centimetri cubi.

Si tratta di una magnifica Gran Turismo sbocciata nel Belpaese dopo il conflitto mondiale e coniuga felicemente i tratti glamour alla muscolosità e al dinamismo delle vetture destinate ai confronti agonistici, ai quali effettivamente prese parte. Solo un grande maestro come Pinin Farina poteva riuscire in una simile impresa.

Dicevamo degli impegni sportivi affrontati da quest'Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet che, fra gli altri, sostenne il confronto con sfide difficili come la Mille Miglia, la Coppa Inter-Europa, la Coppa d'Oro delle Dolomiti e la Stella Alpina, col conte Massimo Alesi al volante. Prima di lui, a domarne le danze, furono Giorgio Pelassa e Gaetano Coppola.

L'esemplare è attualmente immatricolato negli USA. Il telaio del modello in vendita è identificato dal numero 915303. L'auto è spinta dal motore n. 926113, suo matching numbers d'origine. Questi i certificati ed attestati di cui dispone: Fiva, 1000 Miglia Registry, Fiche ACI. Un restauro completo è stato eseguito fra il 2001 e il 2006, a cura degli specialisti della Carrozzeria Quality Cars di Padova, molto a loro agio col tema del "biscione".

Tornando all'asta di Finarte, che andrà in scena al Salone Auto e Moto d'Epoca di Padova 2019, le stime per questa opera d'arte dinamica partono da 725 mila euro, ma non si possono escludere cifre di aggiudicazione più alte, anche in virtù della "lotta" a suon di rilanci che potrebbe sorgere fra i potenziali acquirenti. Il fortunato compratore potrà deliziarsi della sua Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet anche nei concorsi d'eleganza e nelle rievocazioni storiche più prestigiose, a partire dalla "Freccia Rossa".

  • shares
  • Mail