Volkswagen: il sistema DAB+ di serie per tutta la gamma

Il sistema per la ricezione digitale della radio, che migliora notevolmente la qualità del suono, sarà ora di serie su tutti i veicoli Volkswagen. La società di Wolfsbrug anticipa così di alcuni mesi l'obbligo, previsto dal 1 gennaio 2020, di dotare tutte le nuove automobili con questa interfaccia. Il prezzo dei veicoli resterà comunque invariato

Volkswagen DAB+

A partire dal primo gennaio 2020, ogni nuovo veicolo venduto in Italia dovrà essere equipaggiato con il sistema per la ricezione della radio digitale. Giocando d'anticipo di parecchi mesi, Volkswagen ha già deciso di proporre la sua gamma veicoli con di serie l'interfaccia DAB+. A lato del classico segnale FM, i clienti del colosso di Wolfsburg potranno d'ora in poi scegliere di ascoltare i brani e le trasmissioni radiofonico con un suono più nitido e con una qualità audio migliore.

Tuttavia, la nuova aggiunta tecnologica non richiederà un maggior esborso di denaro: il listino infatti non vedrà un aumento dei prezzi, ma solamente una migliore offerta di contenuti senza nessun compromesso. L'unica novità é riservata per la Polo in allestimento Trendline, la quale, vedrà ora il Tech pack con Radio composition media e schermo da 8 pollici al posto dell'attuale da 6,5.

Questa aggiunta garantirà così all'auto una maggiore connettività grazie alla predisposizione del sistema all'interfaccia Apple Car Play e Android Auto. Anche la piccola Up!, infine, beneficerà di questa nuova integrazione potendo sfruttare dal suo sistema multimediale il sistema DAB+ per la ricezione di un segnale radio più stabile e di maggiore qualità.

  • shares
  • Mail