Peugeot 3008 GT Line: la prova

La Peugeot 3008 analizzata a fondo nella versione GT Line




Peugeot 3008 GT Line - La Peugeot 3008 cambia immagine, diventa disinvolta, aggressiva, audace, e guarda la strada dall’alto, proprio come un SUV, abbinando la praticità del modello precedente ad un corpo vettura di stampo premium. Merito di un’evoluzione che asserisce alle leggi del mercato, dove i modelli a ruote alte conquistano quote sempre crescenti nel segmento C, nel quale le rivali si moltiplicano, e non c’è solamente la bestseller Nissan Qashaqai da tenere d’occhio. Nuove arrivate, come la Renault Kadjar, e vecchie conoscenze, quali la Ford Kuga e la Toyota Rav 4, rappresentano delle temibili alternative, per non parlare della nuova Volkswagen Tiguan, già scelta da una folta schiera di acquirenti. Così, gli uomini della Casa del Leone hanno puntato molto sul design, ma non hanno tralasciato i contenuti grazie a una nuova piattaforma con motori potenti senza dimenticare il nuovo infotainment: ancora più fluido, completo e intuitivo. Ampia la scelta di motorizzazioni e di allestimenti, così come la forbice dei prezzi, che oscilla tra i 23.150 euro del modello d’accesso e i 37.800 euro della versione più ricca.

Come va


Leggera, nonostante una massa di circa 1.400 kg, la Peugeot 3008 appare agile con il piccolo volante tra le mani. I cerchi da 18 pollici e le coperture 225/55 rendono l'auto dinamica senza nulla togliere al comfort di marcia. Volendo, per una guida ancor più briosa, si può selezionare la modalità Sport che irrigidisce lo sterzo e rende più reattiva la risposta del motore. Inoltre, con l’Advanced Grip Control abbinato alle coperture M+S anche percorsi innevati, sabbiosi e fangosi, possono essere superati con una certa agilità, a patto di non pretendere le stesse performance di un fuoristrada duro e puro.

Il cambio manuale a 6 marce è ben rapportato e si abbina bene con il motore 2 litri turbodiesel da 150 CV: nell’uso impegnato risulta però leggermente contrastato. Nonostante l’immagine sportiva garantita dall’allestimento GTLine, il SUV del Leone è più incline a una guida fluida, attraverso la quale si possono ottenere percorrenze nell’ordine dei 15 km/l. Comoda e confortevole sulle statali e in autostrada, la nuova proposta a ruote alte della Casa transalpina rende agevole la vita in città, grazie alla retrocamera che lavora in sinergia con il visiopark 360°, per una visione globale dell’auto dall’alto.

Sicurezza


La nuova Peugeot 3008 punta molto sulla sicurezza attiva, lo si evince dai tanti dispositivi presenti nella vettura. In situazioni metereologiche avverse, e sui terreni più difficili, l’Advanced Grip Control viene in soccorso del guidatore che può così contare su 5 modalità d’utilizzo: Normale, Neve, Fango, Sabbia ed ESP OFF, selezionabili tramite un pratico comando sul tunnel centrale. A questo sistema si aggiunge quello di assistenza nelle discese, che rende la Peugeot 3008 un SUV polivalente pur non avendo la trazione integrale.

Attraverso il tasto dedicato alle funzioni del veicolo poi, il guidatore accede agli altri sistemi di sicurezza e ritrova, su un’unica schermata, diverse funzioni. Tra queste ci sono lo Speed Limit Detection, che riporta sul quadro strumenti i limiti di velocità, l’Active Safety Brake, che evita o limita gli effetti di un’eventuale collisione, ed il Driver Alert, che invita a fare una pausa in caso di stanchezza.

In autostrada l’Active Lane Departure Warning evita pericolosi cambi di corsia involontari riportando l’auto automaticamente in carreggiata. Inoltre, l’Adaptive Cruise Control mantiene la distanza di sicurezza ottimale con gli altri veicoli (arrestando completamente il SUV nel caso si scelga il cambio automatico), gli angoli ciechi non hanno più segreti con l’Active Blind Corner Assist e di notte la commutazione automatica degli abbaglianti garantisce sempre la migliore illuminazione possibile.

Le linee della Peugeot 3008, moderne e filanti, comportano qualche sacrificio alla visibilità in manovra, per questo l’auto è stata dotata di una pratica telecamera anteriore e del Visiopark 360° che garantisce una visione del veicolo dall’alto. Il tutto, abbinato alla retrocamera, consente di stare tranquilli anche nelle manovre più impegnative.

Infotainment


La nuova Peugeot 3008 rappresenta un’evoluzione significativa a livello d’interazione tra automobile e conducente grazie al nuovo i-Cockpit, forte di un quadro strumenti da 12,3 pollici. Il quadro strumenti digitale è proposto di serie e propone 5 schermate differenti, selezionabili tramite una pratica rotella sul volante, in modo da fornire diverse informazioni durante la guida come, ad esempio, le indicazioni di navigazione o i limiti di velocità. Protagonista, nella parte centrale della plancia, è il touchscreen da 8 pollici con tecnologia capacitiva che consente di accedere rapidamente a radio, climatizzatore, navigatore, parametri del veicolo, telefono, e periferiche. Tutto questo tramite i toggle switch, 6 tasti posizionati sulla console centrale.

Non c’è necessità di avere strumenti supplementari come l’head-up display, perché la conformazione del volante a 2 razze, tagliato sia in alto che in basso, rende sempre visibile la strumentazione, lasciando ampio spazio di movimento alle gambe del conducente. Inoltre, utilizzando la porta USB posizionata di fronte allo spazio preposto ad alloggiare il proprio device e dotato di stazione di ricarica wireless, è possibile collegare rapidamente lo smartphone al sistema d’infotainment della Peugeot 3008 e replicare le icone principali sullo schermo da 8 pollici. Un’operazione resa possibile dalla compatibilità con i sistemi operativi Android e iOS oltre che con MirrorLink. Il sistema di navigazione presenta i servizi TomTom relativi al traffico - gratuiti per 3 anni - e si avvale di mappe in 3D che possono essere visualizzate direttamente nella strumentazione principale.

Ogni senso viene appagato mediante l’i-Cockpit Amplify a cui si accede tramite un pulsante situato davanti ai toggle switch e che consente di scegliere tra due ambienti differenti, denominati Relax o Boost. Attraverso un sottomenù, direttamente dallo schermo da 8 pollici, è possibile regolare l’illuminazione ambientale, scegliere tra i 5 programmi di massaggio dei sedili anteriori o selezionare la fragranza dal diffusore di profumi. Un ulteriore valore aggiunto è rappresentato dall’impianto Hi-Fi Focal che crea un suono puro e potente da 515 Watt.

Allestimenti



Peugeot offre per la nuova 3008 diversi allestimenti: Access, Active, Allure, GT Line e Business. Ad essi si affianca la Peugeot 3008 GT con il 2.0 BlueHDi da 180 CV con cambio automatico EAT6. La Peugeot 3008 Access parte da 23.150 euro, ed è ordinabile con le motorizzazioni 1.2 3 cilindri PureTech da 131 CV e 1.6 BlueHDi da 120 CV. La dotazione di serie include il climatizzatore manuale con bocchette posteriori, il cruise control e l'impianto audio con 6 altoparlanti, MP3 e bluetooth. La Peugeot 3008 Active è disponibile con i motori 1.6 BlueHDi e 2.0 BlueHDi, rispettivamente, da 120 CV e 150 CV. Questo allestimento aggiunge il climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori, i sensori luce e pioggia, nonché il lane departure warming, lo schermo da 8 pollici per il sistema d’infotainment ed i toggle switch.

Ancora più ricca la Peugeot 3008 Allure, proposta con il 1.6 THP da 165 CV, il 1.6 BlueHDi da 120 CV o il 2.0 BlueHDi da 150 CV. Questo allestimento vanta sistemi di sicurezza attiva come il drive assist+safety plus, il distance alert, l’active safety brake, l’high beam assist e l’active blind corner assist. Sempre la Allure offre i cerchi in lega da 18 pollici Detroit diamantati, il sistema 3D Connected Navigation ed il mirror screen. Le Peugeot 3008 GT Line, proposte con le unità 1.6 e 2.0 a gasolio con potenze fino a 150 CV, vantano anche l’i-Cockpit Amplify, i fari full LED, e i fendinebbia a LED con funzione cornering, oltre alle varie cromature presenti sul corpo vettura. La Peugeot 3008 GT invece indossa cerchi da 19 pollici, sfoggia interni misti Alcantara/Tep “imila” e può contare sull’adaptive cruise control con funzione stop. Le Peugeot 3008 Business, presenti in listino con le motorizzazioni 1.6 e 2.0 BlueHDi da 120 CV e 150 CV, adottano una dotazione che bada al sodo e offre accessori quali il lane departure warming, il display touch da 8 pollici, i toggle switch, il 3D connected navigation, il climatizzatore automatico bi-zona e i cerchi in lega da 17 pollici Chicago.

Iniziativa in collaborazione con Peugeot Italia

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO