Bugatti Veyron: 40 esemplari devono ancora essere venduti

Bugatti deve ancora trovare un acquirente per 40 fra Grand Sport e Vitesse. Conta di farlo entro fine 2014, ma tale vincolo impedisce che nuovi modelli ricevano il benestare per la produzione.


Immagini e caratteristiche della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Meo Costantini

Sono 40 le Bugatti Veyron ancora in attesa di essere vendute, per un ammontare complessivo superiore ai 62 milioni di euro. L’indiscrezione proviene dall’agenzia Bloomberg e fornisce la misura delle difficoltà accusate dal marchio francese nel piazzare gli ultimi esemplari della sua sportiva, realizzata in 300 esemplari nella variante coupé ed in 150 esemplari in versione convertibile. Le 40 vetture rientrano in quest’ultimo lotto. Sono tutte Grand Sport e Vitesse, che dovranno necessariamente trovare un acquirente prima che i vertici del gruppo Volkswagen concedano il placet per realizzare l’eventuale sostituta od una berlina d’altissima gamma.

“Non sarà introdotto alcun nuovo modello fino a quando le Grand Sport e Vitesse non troveranno un acquirente – il commento di John Hill, responsabile vendite per il continente americano –. Ci aspettiamo di trovarli entro i prossimi 12 mesi, ma trascorreranno due anni prima che tutti gli esemplari raggiungano la strada”. Queste indiscrezioni non rappresentano certo un toccasana per l’immagine di una fra le automobili più significative mai realizzate. Già negli scorsi mesi la Veyron fu inserita nella classifica dedicata alle automobili capace di generare maggiori perdite economiche: ciascun esemplare è infatti venduto sottocosto di una cifra pari ad almeno 4.617.500 euro, se è vero che le 400 vetture hanno determinato un passivo di 1.70 miliardi.

  • shares
  • +1
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: