Mansory Porsche Panamera Turbo: 690 CV di sgargiante berlina tedesca

Mansory Porsche Panamera Turbo

Guardi la Porsche Panamera Turbo by Mansory e ti viene spontaneo un “bonjour finesse”. Di per se la preparazione estetica non è neanche male, specie in relazione all’auto di partenza. Il cofano in fibra di carbonio e la grossa bocca del paraurti anteriore donano una certa cattiveria alla berlina di Zuffenhausen. Bello anche il design dei cerchi in lega ed i particolari in materiale composito (come il guscio degli specchietti retrovisori, le minigonne e parte dell’estrattore situato dietro al passaruota anteriore).

Dietro invece la "digeribilià" è inferiore a causa di un alettone e di un estrattore davvero poco ortodossi. Il problema, se così lo vogliamo definire, e che lo stilista che si è occupato di dare i colori all’auto è di colpo impazzito partorendo una combinazione cromatica a dir poco abbagliante fatta di blu elettrico e giallo limone. E se fuori non vi impressiona più di tanto, date un' occhiata agli interni...

Nulla da dire invece sul comparto motoristico che, grazie ad un nuovo scarico, ad un sistema di sovralimentazione rivisto e alla centralina elettronica riprogrammata, garantisce alla Panamera Turbo qualcosa come 690 CV; buoni a farle bruciare lo 0-100 in appena 4 secondi.

Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo

Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo
Mansory Porsche Panamera Turbo

  • shares
  • +1
  • Mail
50 commenti Aggiorna
Ordina: