Ferrari California: eccola in versione chiusa

Ferrari California

Dopo le prime foto ufficiali, sempre con il tetto aperto, ecco finalmente la Ferrari California in versione coupè, quando il suo tetto retrattile è in posizione. Che la California sia una Ferrari "diversa" lo dimostra il colore azzurro scelto per le foto, quanto meno insolito per una vettura del cavallino ma legato ad un evento importante: fu proprio con un simile azzurro che fu presentata la California originale a New York, nel 1962.

L'impressione è che con il tetto in posizione la California guadagni un bel po' di grinta, grazie alla lunotto molto inclinato. In una intervista, Luca Cordero di Montezemolo ha parlato della California dopo averla provata a Fiorano: oltre a lodare il nuovo cambio a doppia frizione, parla di un tempo di 14 secondi per l'apertura del tetto. Il bagagliaio è davvero ampio, con 360 litri a tetto chiuso e 260 quando è ripiegato nel vano e sopratutto è comunicante con l'abitacolo, per stivare oggetti di grandi dimensioni.

Nell'occasione sono stati svelati anche altri dati tecnici: si scopre ad esempio che l'aerodinamica della vettura garantisce una spinta di 70kg a 200 km/h e che la California è lunga 4,56 metri e larga 1,90 metri, dimensioni quindi molto simili ad una F430. Nessun nuovo dato prestazionale è stato diffuso, in compenso si parla del V8 4.7 per le sue qualità ecologiche: nonostante i 460Cv, la vettura dichiara un consumo medio di 13,2 l/100km ed emissioni di 310 g/km di Co2.

Ferrari California
Ferrari California
Ferrari California

Ferrari California
Ferrari California
Ferrari California

Grazie a Giulianog per la segnalazione

Via | Sportautomoto.info

  • shares
  • +1
  • Mail
948 commenti Aggiorna
Ordina: