XEV Yoyo: microcar elettrica con prezzi da 9900 euro

Grazie agli incentivi statali la si potrà acquistare da 10.900 euro con gli incentivi e da 9.900 euro con un quadriciclo da rottamare.

Nel 2017 l’azienda torinese XEV aveva già presentato due prototipi e nel 2019 il marchio piemontese si era aperto alla Cina, con l’apertura di un centro R&D a Shanghai e di XEV Trade in Europa. Lo scorso anno, in piena pandemia, era iniziato lo sviluppo industriale del progetto e ora è stato svelato con una presentazione ufficiale, presso la sede mestrina di Campello Motors, la XEV Yoyo, la prima microcar del marchio alimentata da un powertrain elettrico a zero emissioni.  La si potrà ordinare dal 1 maggio prossimo e le prime consegne sono previste a partire da luglio 2021.

Semplicità costruttiva, bassa rumorosità e un prezzo accessibile sono i pilastri su cui si basa questo progetto, e su cui nasceranno anche i futuri prodotti del marchio (la M01 a due posti e la S01 a quattro posti), che pretende dare una svolta al mercato dell’elettro mobilità. L’auto, inoltre, si ricarica in modo “flessibile”, connettendosi alla sua app companion, che può essere personalizzata a piacere.

Punti di swapping per la sostituzione immediata della batteria

La nuova XEV Yoyo sarà commercializzata all’interno di tutto il territorio EMEA, dove nasceranno anche centri di assistenza post-vendita. Ma il piano commerciale va anche oltre le classiche modalità di vendita, visto che la Yoyo verrà impiegata anche allineano di un progetto di car sharing. Per azzerare i tempi di ricarica, inoltre, l’azienda creerà su tutto il territorio italiano una rete di punti di “swapping” presso centri commerciali e punti di interesse ad alta intensità.

Prestazioni

Piccola e smart, la XEV Yoyo garantirà u’autonomia di 150 km con una singola carica e sarà in grado di raggiungere 80 km/h di velocità massima, con la possibilità di ricaricare le batterie, tre in totale e rimovibili, a casa oppure di richiedere un servizio a domicilio. Gi accumulatori, dal peso di circa 20 kg l’uno, potranno anche essere sostituiti, una volta scarichi, presso i punti di “swapping”.

Entro la fine del 2021 XEV conta di distribuire oltre 2.000 Yoyo sul territorio italiano, sfruttando gli ordini online così come 20 concessionari XEV sparsi per il nostro paese – che presto potrebbero diventare 27.

I prezzi di listino della XEV Yoyo partono da 13.900 euro, che con gli incentivi statali posso diventare fino a 10.900 euro (+ IPT), mentre con un quadriciclo di categoria L da rottamare si può scendere ulteriormente a 9.900 euro.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →