Toyota GR Corolla: la sportiva da 300 CV che non arriverà in Europa

L’inedita hot hatch di segmento “C” sarà proposta in Giappone e America mentre l’Europa resta a bocca asciutta.

Dopo una lunga serie di anticipazione, l’attesa Toyota GR Corolla si presenta senza veli e lancia la sfida alle hot hatch di segmento “C”, prima fra tutte le Volkswagen Golf R.

Niente Europa

Sviluppata dal reparto corse “Gazoo Racing”, la GR Corolla debutterà in Giappone nella seconda metà del 2022 e successivamente verrà proposta anche sul mercato nordamericano, mentre al momento non è previsto un suo lancio in Europa, nonostante abbia tutte le carte in regola per ottenere un ottimo successo commerciale.

Look aggressivo

Dal punto di vista estetico, la GR Corolla sfoggia un look aggressivo che richiama le auto da rally: la vettura sfoggia infatti un kit aerodinamico completo che include un nuovo fascione paraurti anteriore dotato di due prese d’aria laterali e di una grande “bocca” frontale dedicata al raffreddamento del propulsore. Lateralmente spiccano le minigonne e i passaruota allargati (con quelli anteriori dotati di feritoie) che ospitano cerchi specifici da 18 pollici avvolti da pneumatici Michelin Pilot Sport 4 che misurano 235/40R18.  In totale la vettura risulta più larga di 60 mm all’anteriore e ben 85 mm al posteriore.

La parte più vistosa e suggestiva è sicuramente quella posteriore, dove troviamo un generoso spoiler e un paraurti che ospita l’estrattore e lo speciale scarico a tre vie, due laterali e uno centrale. L’interno dell’abitacolo ha un aspetto minimal e marcatamente sportivo: a colpire sono i sedili ad alto contenimento rivestiti in pelle e il volante a tre razze con comandi multimediali, entrambi firmati GR. La strumentazione digitale da 12,2 pollici risulta specifica per questo modello, mentre sulla console centrale troviamo lo schermo da 8 pollici dedicato all’infotainment.

Motore 3 cilindri da 300 CV

Sotto il cofano della Toyota GR Corolla batte un compatto e potentissimo 3 cilindri 1.6 litri turbo benzina, molto simile a quello che equipaggia la sorella più piccola GR Yaris. Rispetto a quest’ultimo la potenza è salita a 304 CV e la coppia massima raggiunge i 370 Nm. Questi valori vengono gestiti da un cambio manuale a 6 marce e scaricati sulla trazione integrale GR-FOUR che può gestire la distribuzione della coppia fra anteriore e posteriore nei seguenti valori: 60:40, 30:70 e 50:50. Proposta negli allestimenti Core e Circuit Edition, mentre i listini non sono ancora stati ancora comunicati.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →