Tesla Semi: prezzo e autonomia del nuovo camion elettrico

Il nuovo camion elettrico Tesla Semi sarà disponibile in due diversi livelli di autonomia e potrà essere ordinato negli USA a partire da 150mila dollari.

Dopo ben 5 anni dalla versione concept svelata da Elon Musk, l’attesissimo camion 100% elettrico Tesla Semi finalmente si avvicina all’agognata commercializzazione. La Casa californiana ha infatti appena comunicato l’apertura degli ordini ufficiali di questo inedito camion a zero emissioni.

Tesla Semi: come effettuare l’ordine

Il Semi risulta disponibile sul sito ufficiale Tesla dove può essere ordinato versando una caparra di 5.000 dollari, alla quale andranno aggiunti altri 15.000 dollari per bloccare l’ordine, inoltre quest’ultimo deve avvenire entro 10 giorni dal primo. Per ogni esemplare del camion che si vuole aggiungere all’ordine bisogna versare ulteriori 20mila dollari alla precedente somma. Il trasferimento del denaro deve essere effettuato entro 10 giorni e nessun ordine è considerato completato se il trasferimento di denaro non è avvenuto.

Tesla Semi: prezzi e autonomia

Effettuato il versamento sarà possibile scegliere che versione di Semi acquistare tra le due disponibili:

  •  Semi con 480 km di autonomia proposto da 150.000 dollari (prezzo stimato).
  •  Semi con 800 km di autonomia proposto da 180.000 dollari (prezzo stimato).

Prestazioni e consumi

Tesla specifica che a pieno carico (80.000 libbre) il Semi è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 20 secondi, un tempo che lo rende sulla carta il camion con l’accelerazione più rapida al mondo. Questo enorme “bestione” è spinto da 4 motori elettrici tutti installati sull’asse posteriore, inoltre permette di raggiungere una velocità massima di 60 miglia orarie (96 km/h) a pieno carico e su salite con pendenze al 5%, mentre il consumo medio dichiarato è pari a 2kWh a miglio (1,25 kWh/km).

Tempi di consegna

Secondo quanto dichiarato da Musk in occasione dell’inaugurazione della Gigafactory di Austin, in Texas, le prime consegne del Tesla Semi verranno effettuate negli USA nel corso del 2023. Il Semi potrà contare anche su una rete di ricarica specifica battezzata Megacharger che con ogni probabilità verrà inaugurata sul mercato interno per poi essere esportata in tutto il mondo.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →