Tasse auto: la classifica europea. Ecco chi paga di più

Quanto incassa il nostro governo con le imposte legate all’auto? Quanto si paga nel resto d’Europa? Ecco la classifica.

Quanto paga ogni macchina in Italia, quanto intasca il governo con le tasse che colpiscono i veicoli è una delle questioni sul tavolo. L’Acea, l’Associazione Europea dei Costruttori di Automobili, ha pubblicato un reportage in cui mostra quali sono i paesi del continente europeo dove si paga di più e di meno. Tasse auto: la classifica europea. Ecco chi paga di più.

Tasse auto: la classifica europea. Il paese più caro e il più economico

La Spagna è la più economica tra le prime 13 dell’Unione Europea, con il Belgio in testa alla classifica con le tasse per l’auto più che del Vecchio Continente. Ogni vettura belga eroga infatti 3.187 euro all’anno, mentre la Spagna è in fondo alla classifica con 1.068 euro. Al centro di questa tabella c’è anche la Germania, uno dei Paesi considerati di riferimento, una media annua stimata in base al numero totale di veicoli che compaiono nella flotta di ciascun Paese. 

Tasse auto: la classifica europea. Quanto si paga in Italia

E in Italia? Il dato del nostro paese è quasi analogo a quello della Germania (1.764 euro) e di poco superiore a quello francese (1.625 euro).  Da noi però le accise sui carburanti sono le più care. In questo caso infatti l’Italia è dietro solo all’Olanda nel caso della benzina, con poco più di 700 euro per mille litri, contro gli oltre 800 sborsati dagli olandesi, mentre sul gasolio si piazza al primo posto, davanti al Belgio, con un dato superiore ai 600 euro.

La classifica dell’IVA

Il rapporto sottolinea anche l’aliquota IVA con cui viene tassata la vendita di autoveicoli nel mercato comune. Questa volta la classifica è guidata dall’Ungheria, dove ogni macchina torna alle casse statali ben il 27%, mentre il nostro Paese è a metà classifica con il suo 21%. Più cara, ovviamente, della Germania con il suo 19% e la stessa percentuale per altri paesi come Cipro o la Romania. I paesi che tassano meno gli acquirenti di auto sono Malta e Lussemburgo, rispettivamente con il 18% e il 17%.

Tasse auto: la classifica europea. I paesi che intascano di più

Con queste cifre sappiamo anche quali sono i paesi che guadagnano di più, tenendo conto dell’IVA su acquisti, riparazioni e manutenzioni auto, immatricolazione, carburante e altre tasse aggiuntive come la trazione meccanica. Cinque Paesi guidati dalla Germania con 93,4 miliardi di euro, dalla Francia con 83,9 miliardi, dall’Italia con 76,3 miliardi, dal Regno Unito con 54,1 miliardi e dalla Spagna con 30 miliardi.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →