Porsche: le nuove 718 Boxster e Cayman saranno elettriche?

Oliver Blume si riserva ancora qualche mese per la decisione finale ma lascia la porta aperta alle ‘piccole’ sportive a zero emissioni.

Porsche si starebbe avvicinando alla conversione della 718 Boxster e della 718 Cayman all’alimentazione esclusivamente elettrica, ma dai vertici dell’azienda precisano di aver ancora bisogno di “qualche mese in più” prima di decidere se il passaggio sarà fattibile o meno.

Le attuali generazioni di Boxster e Cayman (982) sono state introdotte nel 2016, con il prossimo salto generazionale previsto nel 2023. Il numero uno di Porsche, Oliver Blume, aveva dichiarato ad AutoExpress nell’autunno 2019 che la società avrebbe deciso “nei prossimi 12 mesi” se convertire o meno le auto all’energia elettrica.

Ora Blume ha ammesso che la decisione non è ancora stata presa, ma ha dichiarato che avverrà prima di quest’estate. Si è comunque sbilanciato accennando che un passaggio all’energia elettrica sembra più fattibile che no.

Dopo la conferenza annuale sui risultati di Porsche, Blume ha infatti dichiarato:

“Esiste la possibilità che faremo le 718 elettriche, ma siamo ancora in un periodo di concept, in cui non abbiamo ancora deciso. Per passare all’elettricità ora abbiamo bisogno di un’evoluzione della batteria. Aspetteremo ancora un paio di mesi prima di decidere. Ma penso che ci sia un potenziale positivo per farlo, e quando lo faremo dovranno saper garantire un feeling di guida come quello di una 911 e di tutte le altre nostre auto sportive .”

Porsche 718: sì alla nuova generazione, elettrica o no

Blume ha anche affermato che, nonostante alcuni altri produttori escano dal mercato delle auto sportive di piccole dimensioni, Boxster e Cayman avranno sicuramente una nuova generazione, indipendentemente dal fatto che sia alimentata da un motore a combustione o da motori elettrici. “Continueremo con la gamma di modelli 718”, ha detto. “Questo è chiaro. Se si tratta di motore a combustione o elettrico non è ancora deciso.”

Di fatto Porsche guarda in positivo all’elettrificazione completa della gamma, e infatti Blume ha anche aggiunto che:

“Non è possibile confrontare i motori a combustione con i motori elettrici, ma ci sono molti vantaggi positivi dell’elettromobilità come la spinta e o’accelerazione di cui sono in grado questi powertrain.”

I benzina non vanno in pensione

E in quanto ai motori a benzina ha assicurato:

“Penso che avremo bisogno di entrambi i tipi di alimentazione per i prossimi anni. Pertanto abbiamo flessibilità nella nostra gamma di prodotti, in modo da poter continuare con la 911 a combustione, così come con altri modelli e per produrre ibride con maggiore potenza elettrica. Ci sono ancora molte opzioni per i motori a combustione. Ad ogni modo il futuro a lungo termine sarà l’elettromobilità e penso che i guidatori che hanno già provato auto elettriche siano molto convinti e soddisfatti. Penso che possiamo convincere di ciò la comunità, come abbiamo fatto con la Taycan.”.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →