Porsche 911 GT3 RS Tribute to Carrera RS: omaggio alla RS 2.7

Nata per onorare la storia del marchio, questa nuova Porsche 911 GT3 RS mette il vestito di un modello iconico.

Un nuovo sogno ha preso forma. Si tratta della Porsche 911 GT3 RS “Tribute to Carrera RS”. La sigla è chilometrica, ma mette subito in chiaro di cosa si tratta. Questa supercar della casa tedesca rende omaggio alla prima Rennsport: la Carrera RS 2.7 degli anni ’70. Un’auto iconica, che ha lasciato il segno nella storia. Oggi i collezionisti impazziscono per quella vettura classica, che spunta quotazioni stellari.

Una belva stradale che celebra la storia

porsche carrera 2.7 rs
© Porsche

Quando si vanta una tradizione nobile, onorarne la memoria è doveroso, non solo per un fatto di orgoglio. Con la nuova 911 GT3 RS “Tribute to Carrera RS” gli uomini e le donne di Zuffenhausen lo hanno fatto nel migliore dei modi. A loro va il merito di aver allestito un’auto celebrativa che tocca le corde emotive degli appassionati. Si tratta di una serie limitata, dove si evoca con grazia il ricordo della prima vettura della specie col logo RS sulla carrozzeria. Al momento non si conosce il numero di esemplari pianificati, ma non saranno tantissimi.

Per una ristretta cerchia di fortunati

Porsche 911 GT3 RS Tribute to Carrera RS
© Porsche

A definire il perimetro dei volumi produttivi ci penseranno due elementi. Il primo, relativo al mercato di sbocco: questa vettura sarà destinata al solo bacino statunitense. Il secondo relativo alle modalità di selezione degli acquirenti: potranno avere quest’auto solo quanti hanno in assegnazione per il 2023 una GT3 RS “standard”. Superfluo dire che il prezzo sarà all’altezza, ma questo non basterebbe da solo a restringere la platea dei potenziali interessati. Molta gente, infatti, sarebbe pronta a staccare l’assegno da 314 mila dollari per assicurarsi uno di questi gioielli, se i requisiti non fossero così restrittivi.

Porsche 911 GT3 RS “Tribute to Carrera RS”

Porsche 911 GT3 RS Tribute to Carrera RS
© Porsche

Per onorare in modo adeguato la memoria della sua antesignana classica, la nuova nata ha una veste cromatica a tono. La vernice bianca scelta per gran parte della carrozzeria si miscela con tanti tocchi di verde “Python Green“. Questo cromatismo trova accoglienza nei cerchi, negli specchietti laterali, nella striscia sui fianchi e in molti altri elementi, come i loghi presenti sul vistoso alettone posteriore. La tinta si ripete all’interno, nelle cuciture e in altri dettagli, che rendono ancora più appagante la tela grafica e il coinvolgimento emotivo degli appassionati. Questo pacchetto prenderà forma nell’ambito del programma di personalizzazione Exclusive Manufaktur.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →