Nuove Tesla Model S e Model X: debutta lo schermo rotante

Le nuove Tesla Model S e Model X hanno ricevuto un interessante e utile aggiornamento “hardware” che migliora la fruibilità dell’infotainment.

Le nuove Tesla Model S e Model X, modelli di punta della Casa californiana specializzata in auto elettriche, oltre a ricevere gli ormai famosi aggiornamenti “software”, cosa che per le vetture del costruttore americano possono avvenire anche over the air, hanno ricevuto anche un nuovo particolare, quanto interessante, aggiornamento “hardware”.

Tesla: display più fruibile

La novità della Costruttore americano riguarda una inedita funzione che permette di aumentare la fruibilità del display dell’infotainment. Nel dettaglio, l’enorme touchscreen da 17 pollici può ruotare a piacimento (in gergo “shiftare”) verso il guidatore o il passeggero, semplicemente cliccando un apposito comando sullo schermo. In questo modo è possibile ottenere una visuale migliore a seconda di chi utilizza lo schermo.

Per quanto riguarda le novità “software”, una delle più discusse è la tecnologia FSD-Full Self-Driving “Beta” che risulta attualmente in fase di sperimentazione da parte di un selezionato gruppo di clienti. Si tratta di un sistema di guida completamente autonoma che arrivato alla sua versione definitiva permetterebbe alla vettura di fare completamente a meno dell’ausilio del pilota. Ricordiamo che l’NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) ha concordato di revisionare questa funzione con i vertici della factory californiana.

Disponibile sui modelli prodotti da aprile

Lo schermo rotante dovrebbe essere disponibile sulle nuove Tesla Model S e Model X prodotte a partire dalla fine di aprile. La novità è stata svelata tramite un interessante filmato esplicativo pubblicato sull’account ufficiale Twitter di Larry Li.

 

 

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →