Nokian Outpost AT: presentata la nuova gamma di pneumatici per SUV, Crossover e pickup

Massima trazione, elevato chilometraggio e resistenza alle forature in tutte le condizioni operative, anche in quelle più difficili.

SUV e Crossover costituiscono da tempo due dei segmenti di maggiore successo in termini di vendite: non è un mistero, in effetti, che i veicoli “a ruote alte” si avvicinino in Europa a quasi il 50% del totale consegnato. I “big player” della gomma, dal canto loro, evolvono in parallelo le rispettive proposte di pneumatici in grado di assecondare le esigenze di un mercato in costante evoluzione. Ed è da tenere conto, inoltre, della richiesta di pickup, che trova da sempre terreno fertile in America e inizia ad affacciarsi anche nel “Vecchio Continente”.

Nasce da qui la novità Outpost AT, presentata da Nokian e dedicata a SUV, Crossover e pickup. La nuova lineup svelata da Nokian si prefigge un obiettivo in effetti trasversale: venire cioè incontro alle esigenze di una fascia eterogenea di consumatori, cui appartengono utenti professionali e privati che al proprio veicolo chiedono versatilità di impiego, adeguate prestazioni, resistenza e sicurezza. Quattro “voci” per tre segmenti di produzione che, annuncia Nokian, trovano risposta nella gamma Outpost AT, in procinto di esordire sul mercato.

Versioni e misure

I nuovi pneumatici Nokian Outpost AT, chiamati a sostituire le precedenti linee Rotiiva AT e Rotiiva AT Plus, sono disponibili in 45 versioni, e nelle due configurazioni SUV ed LT-Metric. Il catalogo delle misure va da 235/75 R 15 109S XL a LT275/55 R 20 120/117S.

Le tre grandi questioni

Fra le caratteristiche portate in dote dal nuovo Nokian Outpost AT, il ricorso alla tecnologia Aramid Shield ed un peculiare disegno del battistrada, funzionali a rispondere a tre obiettivi:

  • Estendere il territorio;
  • Aumentare la resistenza;
  • Garantire percorrenze più lunghe.

Superare i limiti

La prima domanda, strettamente correlata alla sicurezza, è stata affrontata dai tecnici dell’azienda finlandese in un’ottica di costante miglioramento dell’esperienza di guida su strada ed in off-road, attraverso la massima trazione in qualsiasi condizione di marcia. Un disegno 3D del battistrada aiuta la gomma a garantire le migliori performance proprio durante le fasi di lavoro più impegnative, grazie alla presenza dei “Summit Sidewall”, ovvero dei picchi collocati sulla parte superiore dei fianchi, delle incisioni nella spalla che consolidano la robusta aderenza dello pneumatico nel punto in cui i fianchi incontrano il disegno del battistrada, dei “Canyon Cuts”, cioè scanalature che si formano all’incrocio tra il battistrada 3D e le spalle, consentono ai conducenti di sentire un’aderenza superiore quando incontrano superfici imprevedibili, tra le quali fango e neve. In effetti, il nuovo Nokian Outpost AT è certificato con il simbolo del fiocco di neve nella montagna a tre cime. Il nuovo Outpost AT è realizzato per combinare la versatilità di uno pneumatico all-season con le funzionalità di handling di quello invernale.

Robustezza a tutta prova

La tecnologia Aramid Shield che protegge il battistrada ed i fianchi dello pneumatico è stata ideata per conferire alla gomma elevate doti di durata e resistenza alle forature e, quindi, proteggere i conducenti anche nei luoghi più difficili. Ciò avviene per mezzo delle fibre aramidiche estremamente resistenti, lo stesso materiale utilizzato nei giubbotti antiproiettile e nell’industria aerospaziale. L’aramide incorporata sotto il battistrada aiuta a proteggere dalle forature dovute a terreni accidentati e pericoli stradali e rinforza i fianchi per aiutare a prevenire le forature da buche e altri ostacoli. Inoltre, le “Gravel Guards” collocate in tutto il disegno del battistrada a rafforzare le profonde scanalature, aiutano Outpost AT ad essere più resistente contro le forature. La gomma viene quindi preservata dall’azione dei terreni rocciosi, ed a sopportare elevate capacità di carico. Outpost AT, dettagliano i tecnici Nokian, è quindi un prezioso alleato per i lavori e le attività pesanti, tanto sulle strade asfaltate quanto fuoristrada.

Estendere i viaggi

La questione del chilometraggio rappresenta un’altra “voce” fondamentale nella scelta di uno pneumatico, anche dal punto di vista della sostenibilità: lunga durata corrisponde ad un risparmio economico, ed aiuta la resistenza al rotolamento, che si traduce in consumi ed emissioni inferiori. Il battistrada adattabile alle più differenti esigenze di utilizzo aiuta la percorrenza dello pneumatico, le profonde scanalature (11,5 mm – cioè 1,5 mm in più rispetto al precedente Rotiiva AT – e 15 mm – ovvero 2,5 mm in più – per le versioni LT-Metric), l’adozione di una mescola durevole e sostenibile ed il siping 3D rafforzano ulteriormente le capacità del nuovo Nokian Outpost AT di gestire al meglio i terreni più difficili (compresi neve, fango e acqua), ed offrono una bassa resistenza al rotolamento (caratteristica che conferma l’attenzione Nokian alle emissioni).

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →