Nissan GT-R 2022: le nuove versioni T-Spec

Saranno disponibili, in edizione limitata, in Giappone e Nord America a partire dal prossimo inverno.

Nissan ha presentato la gamma GT-R aggiornata per il mercato giapponese con due nuove edizioni limitate: la GT-R Premium Edition T-spec e la GT-R Track Edition Engineered by Nismo T-spec. La Casa di Yokohama ha anche annunciato la GT-R T-spec, che sarà disponibile in Nord America, in edizione limitata, a partire dal prossimo inverno.

La nuova Nissan GT-R 2022 con specifiche giapponesi sarà in vendita nella seconda metà di ottobre. Le varianti T-spec saranno prodotte in un totale di 100 unità e gli acquirenti saranno selezionati tramite votazione. Gli aggiornamenti rispetto alla normale GT-R includono freni in carboceramica, uno spoiler posteriore in fibra di carbonio, un coperchio del motore specifico per questa versione e badge speciali, mentre saranno disponibili anche due nuovi colori: Midnight Purple e Millennium Jade.

La variante T-spec Premium Edition parte in Giappone da 15.904.900 Yen giapponesi (144.595 dollari) e si distingue per i cerchi in lega forgiati Rays più grandi e rifiniti in bronzo. Non mancano un design degli interni esclusivo e una configurazione delle sospensioni specifica.

Nuovi elementi in carbonio

La Track Edition progettata da NISMO T-spec guadagna anche un nuovo tetto e un cofano del bagagliaio in fibra di carbonio per ridurre il peso, oltre a molte chicche firmate Nismo. Questa variante parte da 17,881,600 Yen giapponesi (162,565 dollari) e sarà la più costosa della gamma. Al contrario la GT-R più economica in Giappone partirà da 10.828.400 yen giapponesi (98.444 dollari) mentre la ‘normale’ Track Edition progettata da NISMO parte da 14.636.600 yen giapponesi (133.065 dollari).

La versione per il Nord America

Subito dopo l’arrivo della nuova GT-R aggiornata per il Giappone, Nissan US ha annunciato anche l’edizione GT-R T-spec per il Nord America, che si posiziona al di sopra della GT-R Premium e sarà disponibile con le colorazioni Millennium Jade e Midnight Purple.

La Nissan GT-R T-spec si distingue per i parafanghi anteriori più larghi, i cerchi in lega in alluminio forgiato Rays da 20 pollici rifiniti in oro, i freni carboceramici, lo spoiler posteriore in fibra di carbonio, gli specchietti in tinta con la carrozzeria, i condotti del cofano neri e i badge T-spec. All’interno troviamo più badge e l’opzione di colore Mori Green, sedili in pelle semi-anilina premium con accenti in pelle scamosciata perla e un rivestimento del padiglione trapuntato in Alcantara.

Meccanica

Sotto il cofano, c’è il V6 biturbo VR38DETT da 3,8 litri che produce 565 CV e 633 Nm di coppia. La potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio a doppia frizione a sei rapporti grazie al sistema di trazione integrale ATTESA E-TS.

Ultime notizie su Nissan

Nissan viene fondata nel 1935 da Masujiro Hashimoto, ingegnere nato nel 1875 ed il cui principale desiderio consisteva nel realizzare le prime automobili mai prodotte in Gia [...]

Tutto su Nissan →