Michelin presenta due nuovi pneumatici e annuncia l’obiettivo carbon neutrality

Sulla scia di questo obiettivo sono stati lanciati due nuovi modelli di pneumatici battezzati e.PRIMACY e PILOT SPORT EV.

Sostenibilità, efficienza e performance: sono questi i tre punti cardine su cui Michelin, colosso specializzato in pneumatici, basa da sempre la propria strategia. Partendo da queste basi, il costruttore francese di pneumatici si è posto un nuovo e ambizioso obiettivo, ovvero il raggiungimento della neutralità di carbonio entro il 2050. Prima di raggiungere il target, il Gruppo Michelin si è prefissato un traguardo intermedio, a orizzonte 2030, caratterizzato da obiettivi legati sia ai processi industriali che al prodotto finito. Entro questa data Michelin si impegnerà a ridurre del 50% le emissioni di CO2 dei propri stabilimenti rispetto al 2010 e di aumentare il contenuto di materie prime sostenibili in tutti i suoi prodotti al 40%, per poi raggiungere il 100% entro il 2050.

Michelin non vuole però fermarsi al solo mondo dei pneumatici, ma desidera progredire in tutti gli indicatori (finanziari, ambientali, sociali, culturali), tramite quella che viene definita la “All Sustainable Strategy”. Quest’ultima verrà attuata promuovendo innovazione, equità, sicurezza e buone pratiche industriali in ogni stabilimento, attraverso quella che è definita la strategia delle tre P (People, Planet, Profit), in cui le necessità di generare profitto, deve necessariamente coesistere con le esigenze delle persone e del pianeta.

Sulla scia di questi obiettivi sono stati lanciati due nuovi modelli di pneumatici: il primo battezzato e.PRIMACY è stato sviluppato appositamente per autovetture e SUV, mentre il secondo – chiamato e Pilot Sport EV – si presenta come il primo pneumatico sportivo dedicato esclusivamente ad automobili 100% elettriche caratterizzate da alte prestazioni. Entrambi gli pneumatici offrono ottime performance e consentono di ridurre i consumi di carburante grazie alla propria efficienza.

MICHELIN e.PRIMACY

Prodotto nello stabilimento Michelin di Cuneo – il più grande sito industriale dell’Europa occidentale dove lavorano circa 2.000 personeMichelin e.PRIMACY si presenta come il primo pneumatico sul mercato per il quale è stata pubblicata la Dichiarazione Ambientale di Prodotto.

L’e.PRIMACY vanta infatti la più bassa resistenza al rotolamento della sua categoria, inoltre tra i pochi prodotti presenti sul mercato che può vantare la classificazione in classe “A” in efficienza energetica e “B” in resistenza al rotolamento. Questa sue caratteristiche offre all’automobilista un risparmio fino a 0,21 litri di carburante ogni 100 chilometri, pari a 80 euro lungo l’intera vita dello pneumatico. Ovviamente questo si ripercuote positivamente anche sulle emissioni CO2: parliamo di una riduzione di 174kg di CO2 durante la vita di uno pneumatico, valore che corrisponde alle emissioni di CO2 generate da un veicolo che viaggia per più di 1.600 km.  Se parliamo di un veicolo elettrico con un’autonomia di 400 km, l’autonomia stimata cresce di circa il 7%, ovvero quasi di 30 km.

Disponibile dai rivenditori dallo scorso marzo, e.PRIMACY è proposto in 56 dimensioni, dai 15 ai 20 pollici.

MICHELIN PILOT SPORT EV

Chi desidera ottenere le migliori performance dalla sua vettura elettrica ad alte prestazioni da oggi può puntare sulle nuove PILOT SPORT EV, le prime coperture di Michelin appositamente sviluppate per questo tipo di vetture a zero emissioni. Grazie al know how tecnico maturato nelle sei stagioni di Formula E, le PILOT SPORT EV sfruttano la nuova tecnologia ElectricGrip Compound che utilizza una mescola più dura al centro del battistrada.

Questa speciale mescola è in grado di offrire un’elevata aderenza con l’obiettivo di gestire al meglio elevati livelli di coppia che caratterizzano le auto sportive elettriche. Ricordiamo inoltre che i motori delle vetture elettriche erogano la coppia in maniera immediata, cosa che può mettere pesantemente sotto stress le gomme. Le MICHELIN Pilot Sport EV sfruttano inoltre la tecnologia Michelin Acoustic, dotata di un inserto in schiuma di poliuretano appositamente sviluppato per ridurre il rumore percepito nell’abitacolo.

Le Pilot Sport EV entreranno progressivamente in commercio nel corso del 2021 in 16 dimensioni (primo equipaggiamento: 11 misure / ricambio: 5 misure) per cerchi dai 18 ai 22 pollici.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Gomme

Tutto su Gomme →