Mazda CX-5 2022: via alle ordinazioni, equipaggiamenti e debutto

Riflettori puntati su prezzi, allestimenti e composizione di gamma della nuova serie aggiornata dello “Sport Utility” di punta per il marchio giapponese.

A brevissima distanza dal “vernissage” di anteprima, la nuova edizione-restyling di Mazda CX-5 entra nella fase di debutto commerciale con il via alle ordinazioni. L’ultima evoluzione (in ordine di tempo) del SUV di fascia medio-alta del marchio di Hiroshima annovera, fra le novità di gamma, una serie di aggiornamenti che riguardano lo stile esteriore, alcuni dettagli abitacolo, e diversi “upgrade” finalizzati ad incrementarne le già elevate peculiarità tecnologiche, di sicurezza e di versatilità.

Le versioni

Mazda CX-5 2022 viene proposta in cinque livelli di allestimento, formati da due delle declinazioni già proposte da Mazda, e tre nuove versioni speciali:

  • Business;
  • Exceed;
  • Newground, che Mazda indica adatta ai clienti che prediligono la praticità, tanto nell’impiego quotidiano quanto nel tempo libero: gli elementi distintivi si riconoscono nella finitura in nero per i gusci degli specchi retrovisori esterni, in tinta argento satinato per le modanature di protezione anteriori e posteriori e per i fascioni sottoporta, e nei dettagli interni in tinta Green-Lime che si abbinano ai sedili rivestiti in pelle e tessuto scamosciato con la regolazione elettrica dal lato conducente;
  • Homura, dall’intonazione più sportiva attraverso l’adozione del terminale di scarico di sezione maggiorata, di alcuni elementi in nero lucido (griglia anteriore, gusci degli specchi retrovisori, codolini passaruota, protezioni sottoscocca e cerchi in lega da 19”), e nell’abitacolo la finitura in nero per il padiglione, il rivestimento in pelle e tessuto scamosciato con finiture Red per i sedili, abbinati ad inserti in nero lucido sulla plancia. A richiesta sono disponibili e i rivestimenti interni in pelle completi di regolazione elettrica per i sedili anteriori con sistema di ventilazione e memorie e riscaldamento dei sedili posteriori;
  • Signature, proposta che enfatizza l’allure di stile ed eleganza propri del medium-SUV di Mazda attraverso una serie di finiture di livello superiore: rivestimenti in pelle Nappa marrone con finiture Deep Red per i sedili, accenti abitacolo in legno, finizione cromata per i comandi, codolini passaruota e zone inferiori dei paraurti in tinta carrozzeria, nuovi cerchi in lega da 19” in finitura cromata e di nuovo disegno, nuova griglia anteriore e terminali di scarico di maggiore diametro.

Motorizzazioni

Sotto al cofano, l’assortimento delle unità motrici è invariato: si tratta delle proposte 2.0 benzina SkyActiv-G a iniezione diretta (1.998 cc, 165 CV a 6.000 giri/min e 213 Nm di coppia massima a 4.000 giri/min) e 2.5 benzina SkyActiv-G (2.488 cc, 194 CV a 6.000 giri/min e 258 Nm a 4.000 giri/min); e 2.2 turbodiesel SkyActiv-G (2.191 cc), declinato in due livelli di potenza: 150 CV a 4.500 giri/min-380 Nm fra 1.800 e 2.600 giri/min, e 184 CV a 4.000 giri/min-445 Nm a 2.000 giri/min. La trasmissione automatica è disponibile su tutte le motorizzazioni, mentre il cambio manuale lo è solo sul diesel 150 CV e sul benzina 165 CV. La trazione è a 2 e 4 ruote motrici a seconda della versione.

Ecco quanto costa

La nuova edizione di Mazda CX-5 debutterà nelle concessionarie Mazda a gennaio 2022. Di seguito il dettaglio degli importi di vendita.

Mazda CX-5 Business

Versioni benzina

  • CX-5 2.0 SkyActiv-G 2WD 165 CV: 33.800 euro.

Versioni turbodiesel

  • CX-5 2.2 SkyActiv-D 2WD 150 CV: 36.300 euro.

Mazda CX-5 Exceed

Versioni benzina

  • CX-5 2.0 SkyActiv-G 2WD 165 CV: 36.950 euro;
  • CX-5 2.0 SkyActiv-G AWD 165 CV: 39.250 euro;
  • CX-5 2.5 AkyActiv-G AWD 194 CV: 42.650 euro.

Versioni turbodiesel

  • CX-5 2.2 SkyActiv-D 2WD 150 CV: 39.450 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 150 CV: 41.750 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 184 CV: 44.750 euro.

Mazda CX-5 Newground

Versioni benzina

  • CX-5 2.0 SkyActiv-G 2WD 165 CV: 36.100 euro.

Versioni turbodiesel

  • CX-5 2.2 SkyActiv-D 2WD 150 CV: 38.600 euro.

Mazda CX-5 Homura

Versioni benzina

  • CX-5 2.0 SkyActiv-G 2WD 165 CV: 38.700 euro;
  • CX-5 2.0 SkyActiv-G AWD 165 CV: 41.000 euro;
  • CX-5 2.5 SkyActiv-G AWD 194 CV: 44.400 euro.

Versioni turbodiesel

  • CX-5 2.2 SkyActiv-D 2WD 150 CV: 41.200 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 150 CV: 43.500 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 184 CV: 46.500 euro.

Madda CX-5 Signature

Versioni benzina

  • CX-5 2.0 SkyActiv-G 2WD 165 CV: 39.850 euro;
  • CX-5 2.0 SkyActiv-G AWD 165 CV: 42.800 euro;
  • CX-5 2.5 SkyActiv-G AWD 194 CV: 46.200 euro.

Versioni turbodiesel

  • CX-5 2.2 SkyActiv-D 2WD 150 CV: 42.350 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 150 CV: 45.300 euro;
  • CX-5 2.2 SkyActiv-D AWD 184 CV: 48.300 euro.

L’offerta-lancio

Fino al 31 dicembre, Mazda Italia propone, compreso nel prezzo, un esclusivo servizio “Tailor Pack” con programma di manutenzione “ServicePlus Essence” per cinque tagliandi, e possibilità di personalizzare ancora di più la propria vettura attraverso la scelta di qualsiasi accessorio così come del programma di estensione di garanzia “Best5” presenti nei cataloghi ufficiali Mazda, ed usufruendo del 50% di sconto nel caso di acquisto insieme al veicolo.

Gli equipaggiamenti principali

Mazda CX-5 Business

  • Cerchi in lega da 19” di nuovo disegno con inserti rifiniti in nero;
  • Fanaleria posteriore oscurata;
  • Gruppi ottici Full Led;
  • Climatizzatore bi-zona;
  • Infotainment con display touch da 10.25” e navigatore integrato;
  • Videocamera posteriore;
  • Nuovo pianale posteriore di rivestimento del vano bagagli.

A richiesta: “Business Pack”, che comprende, fra gli altri, Head-up Display, monitor con visuale a 360 gradi, sistema di azionamento elettrico del portellone, ricarica wireless “Qi” per gli smartphone.

Mazda CX-5 Exceed

Alle dotazioni Business aggiunge:

  • Fanaleria anteriore a tecnologia Led Matrix;
  • Firma luminosa anteriore e posteriore;
  • Sedili anteriori a riscaldamento elettrico;
  • Impianto audio Bose;
  • Cruise Control adattivo;
  • Cruise & Traffic System;
  • Modalità di guida “Off-Road” sui modelli benzina AWD con cambio automatico.

A richiesta: “Exceed Plus Pack”, con rivestimento interno dei sedili in pelle, sedili anteriori a regolazione elettrica (e funzione memory per quello lato guida) e ventilazione, sedili posteriori riscaldabili elettricamente, e tetto apribile a comando elettrico per le versioni AWD.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →