Maggiore GranTurismO: una Ferrari 288 GTO moderna

La Maggiore GranTurismO è un omaggio moderno alla Ferrari 288 GTO.

La Maggiore GranTurismO riporta in auge, nel 2022, il mito della Ferrari 288 GTO. Un’operazione che per i puristi potrebbe apparire discutibile, ma grazie alla collaborazione del compianto Ingegner Nicola Materazzi, papà del modello originale, assume un significato speciale.

Maggiore GranTurismO: il vestito è in carbonio

Sotto pelle troviamo il telaio delle Ferrari dell’epoca, 208, 308, 328, ma con tutti gli adattamenti del caso. Nello specifico, è stato aggiunto un sottotelaio per il motore V8 posizionato longitudinalmente ed una nuova trasmissione manuale a 6 rapporti. La carrozzeria invece è totalmente in fibra di carbonio. Più larga dell’originale, con cerchi da 18 pollici che richiamano la vettura del 1984, presenta nuove firme luminose a LED per i fari a scomparsa, prese d’aria più ampie, ed uno splitter anteriore di maggiori dimensioni. Anche dietro spiccano nuovo gruppi ottici di stampo moderno, oltre ad un cofano motore meno tormentato di quello originale.

Dietro i sedili della Maggiore GranTurismO batte un cuore da circa 600 CV

La Maggiore GranTurismO presenta un motore decisamente in linea con gli standard attuali, tanto che del propulsore Ferrari originale rimane solamente il basamento. Infatti, tra le soluzioni adottate segnaliamo la sovralimentazione sequenziale-selettiva bi-turbo. Cambiamenti significativi anche in materia di aspirazione e lubrificazione. Il tutto porta la potenza ad un valore vicino ai 600 CV. Il pratica, circa 200 CV in più del modello originale.

Raffinata nelle sospensioni e con freni da corsa

Per tenere a bada un potenziale importante, nella Maggiore GranTurismO troviamo un sistema frenante da competizione firmato Brembo, e delle sospensioni in Ergal con una nuova geometria. Se a questo aggiungiamo il nuovo cambio a 6 marce, si capisce che l’esperienza di guida si annuncia old style, ma con tutto il supporto di elementi pensati nel periodo moderno.

Pochi esemplari per un prezzo ancora non definito

Chiaramente, vista l’esclusività del mezzo, la Maggiore GranTurismO, sarà realizzata in un numero limitato di esemplari. Il prezzo non è stato definito, ma è ovvio che bisognerà staccare un assegno da nababbo per questa vettura speciale.

Ultime notizie su Tuning

L'attualità del tuning auto con le preparazioni più interessanti, i kit di elaborazioni e gli allestimenti sportivi con foto e video gallery. Scopri la nostra rubrica dedicata per non mancare nulla sulle importanti novità e sugli eventi che [...]

Tutto su Tuning →