Maggiore 308M: la Ferrari 308 GTS diventa una moderna supercar

Maggiore, atelier specializzato in realizzazioni di vetture uniche, ha dato vita alla 308M, una moderna rivisitazione della Ferrari 308 GTS

La Ferrari 308 GTS è uno dei simboli dell’automobile degli anni ’80, un’icona resa ancora più celebre dal telefilm Magnum P.I., interpretato da Tom Selleck. L’investigatore privato delle Hawaii, correva su e giù per le strade delle esotiche isole a bordo del suo Cavallino Rampante, facendo sognare migliaia di appassionati. Oltre a questo, la 308 è una delle vetture di Maranello più amate per la sua linea, per così dire immortale. Adesso, la Maggiore Srl, atelier dedicato alla creazione di vetture uniche o in serie limitata, le ha dato una nuova impronta moderna, per farle lasciare il segno anche in questa decade del nuovo millennio.

La base di partenza

La Maggiore Srl affonda le sue radici a Forte dei Marmi, patria del lusso e del glamour, dove le Ferrari si muovono nel loro habitat naturale. Per questo motivo, nello sviluppare la Maggiore 308M, la sensibilità artistica è così ben marcata, in primis per non mancare di rispetto al progetto originale. Infatti, partendo da una Ferrari 308 GTS, donata da un cliente, l’atelier ha voluto mantenere alcune cose originali, come: il telaio, il parabrezza, i vetri laterali e tutta la cabina superiore. Naturalmente tutti i pezzi sono stati restaurati e portati a nuovo, così come le griglie sul cofano posteriore e sui parafanghi anteriori. Tutte le altre componenti della vettura, invece, sono state riprogettate per affrontare al meglio i tempi moderni.

Nuove parti originali

Rispetto alla Ferrari originale, la nuova creatura presenta una carreggiata allargata e un paracolpi in carbonio, in cui sono integrate le luci alogene. Purtroppo è stato necessario dire addio ai fari a scomparsa – non più omologabili – , sostituiti da LED con indicatori di direzione integrati. Lungo la fiancata si trova una minigonna , mentre la presa d’aria laterale è stata allungata e impreziosita da un elemento in carbonio.

Il vetro con griglia originale dietro il finestrino è stato sostituito da una nuova presa d’aria, sempre in fibra di carbonio. Nuovissimo anche lo spoiler posteriore sopra il lunotto, esattamente come l’apertura sul motore e i gruppi ottici posteriori, ispirati al progetto originale ma realizzati con tecnologia a LED e racchiusi in cilindri in carbonio. Inediti anche il diffusore e lo scarico, che permette di apprezzare il lavoro svolto dagli ingegneri di Maggiore sul motore originale.

Interni di classe

La linea dell’abitacolo è rimasta fedele all’icona anni ’80, ma sono stati utilizzati materiali nuovi, ad esempio: fibra di carbonio, Alcantara, alluminio lavorato, pelle, e anche il marmo. Quest’ultimo è stato collocato sul pomello del cambio, come omaggio al “Forte”. Non manca nemmeno l’impianto stereo, sviluppato dalla Delta Sigma. Infine, per rendere l’auto ancora più esclusiva, ci sono accessori unici, come: il set di borse su misura per i due bagagliai dell’auto, il portachiavi, il portadocumenti e un set di abbigliamento in pelle.

Motore da 300 CV

Dulcis in fundo, il motore, il classico V8 Quattrovalvole Ferrari è stato smontato in toto e revisionato in ogni parte a opera di Italtecnica, azienda specializzata nella preparazione di auto sportive. Dell’originale sono stati mantenuti il blocco cilindri e la testata, allargando l’alesaggio e portando la cilindrata dai 2.927 originali a 3.146 cc.

Le modifiche hanno fatto si che questa unità sviluppasse ben  300 CV a 7000 giri, con una coppia massima di 300 Nm a 5500 giri, con 250 Nm disponibili già a 3000 giri al minuto. Il pacchetto di aggiornamenti riguarda anche le sospensioni e l’impianto frenante, adesso con dischi Brembo autoventilanti da 280mm davanti e dietro, con pinze a 4 pistoncini con fissaggi radiali e pastiglie racing.

Prezzo

Il prezzo non è calcolabile, si parla infatti di un lavoro unico e artigianale, seguendo le specifiche del cliente. Il costo sarà sicuramente alto, ma ne vale la pena per avere una one-off di assoluto pregio.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →