In vendita la McLaren più veloce di sempre: ha solo 400 km

Si tratta di una la McLaren Speedtail con appena 400 km sule spalle che verrà messa all’asta ad un prezzo di partenza di 3,1 milioni di euro.

Le sue linee affusolate e molto aerodinamiche la rendono più simile ad un prototipo che ad una vettura di serie, oltre ad esaltare la sua unicità nel grande olimpo delle auto ad altissime prestazioni. Stiamo parlando della McLaren Speedtail, ovvero la supercar della Casa di Woking più veloce di tutti i tempi, in grado di raggiungere i 403 km/h. Venduta alla non modica cifra di 2,41 milioni di euro, la Speedtail è stata prodotta in una tiratura limitata di appena 106 esemplari: parliamo quindi di un numero decisamente esiguo che certamente non avrà permesso a tutti i collezionisti interessati alla vettura di metterne un prezioso esemplare nel proprio garage.

Base d’asta da 3,1 milioni di euro

Ora però, c’è la possibilità di accaparrarsi uno degli ultimi esemplari prodotti grazie a Mecum Auctions che dal 6 al 16 gennaio metterà in vendita all’asta una McLaren Speedtail con soli 400 km sulle spalle. Si tratta quindi di un esemplare pari al nuovo che deve addirittura terminare il rodaggio, la cui base d’asta partirà da ben 3,1 milioni di euro.

Personalizzazioni firmate MSO

Come accennato in precedenza, la Speetail in questione è una delle ultime prodotte, infatti è la numero 100 (su 106 totali) e vanta nella sua dotazione una lunga lista di accessori e dettagli esclusivi del reparto “MSO” (McLaren Special Operations) che si occupa della personalizzazione delle vetture della Casa britannica. Tra le varie caratteristiche che distinguono la vettura troviamo la livrea esterna Volcano Yellow, creata appositamente per il primo proprietario della vettura e che risulta dedicata anche alle pinze freno. Queste ultime fanno un contrasto decisamente suggestivo con i cerchi in lega a 10 razze di colore nero e con altri dettagli nella medesima tinta tra cui spiccano la cover del motore, il diffusore e gli altri componenti aerodinamici.

Abitacolo racing

L’abbinamento giallo e nero viene ripreso anche all’interno dell’abitacolo dove spiccano i sedili ad alto contenimento in Volcano Yellow, abbinato a cinture di sicurezza con cuciture particolari e poggiatesta con loghi ricamati. Ricordiamo che gli interni della vettura sfoggiano una configurazione con tre soli sedili, di cui quello del pilota posizionato al centro, proprio come l’antenata McLaren F1. L’effetto scenico viene completato dalla presenza di piastre retroilluminate e il badge in titanio dove troviamo il progressivo dell’auto, senza dimenticare la chiave in zircone.

La McLaren dei record

Sotto l’affusolata carrozzeria si nasconde un powertrain ibrido basato sul noto V8 4.0 litri, per una potenza totale di ben 1.050 CV. Questa enorme cavalleria consente di spingere la Speedtail, lunga ben 5,16 metri – alla velocità da primato di 403 km/h, mentre lo scatto da 0 a 100 km/h non è stato comunicato ufficialmente. L’unico tempo ufficiale dichiarato dal Costruttore riguarda lo scatto da 0 a 300 km/h, effettuato in soli 12,8 secondi.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →