Honda HR-V: presentato il nuovo Full Hybrid e:HEV

Honda presenta la sua nuova HR-V Full Hybrid e:HEV, che arriverà sul mercato italiano nel secondo semestre del 2021. Un SUV che strizza l’occhio ai coupè.

Honda propone sul mercato la loro nuova creatura, la HR-V Full Hybrid e:HEV, spinta da un propulsore ibrido a due motori, capace di garantire un eccellente equilibrio fra prestazioni ed efficienza. Si tratta di un modello molto importante per la Casa di Tokyo, perché rappresenta un ulteriore e decisivo passaggio per l’elettrificazione di tutta la gamma presente sul mercato europeo. Il nuovo HR-V, quindi, cerca di colpire il grande pubblico con un design accattivante, moderno, ma senza rinunciare alla comodità e alla praticità, nonostante una silhouette compatta e aggraziata.

La forza del design

Il nuovo SUV giapponese sposa una concezione stilistica che strizza l’occhio ai coupé ma al contempo esterna la solidità tipica degli Sport Utility Vehicle. Il suo profilo è valorizzato da un’altezza dal suolo aumentata di 10 mm e da un abbassamento della linea del tetto di 20 mm rispetto al vecchio modello. I cerchi da 18″ di serie e la diminuita sporgenza dell’anteriore, sottolineano la robustezza dell’intero veicolo. Le superfici levigate si armonizzano con i gruppi ottici, mentre l’esclusiva griglia superiore in tinta con la carrozzeria e la griglia inferiore abbinata sia con il frontale anteriore che con i pannelli laterali, trasmettono un’indole aggressiva.

I profili delle fiancate sono caratterizzati da una traiettoria netta che dal posteriore si pone verso il frontale, fino ai fari dell’anteriore. Le proporzioni fra la sezione frontale e il montante del parabrezza si armonizzano, esattamente come accade con il portellone posteriore, che integra benissimo la maniglia all’interno del pannello tridimensionale.

Abitacolo luminoso

L’abitacolo è stato pensato con l’obiettivo di aumentare gli spazi e avere in questo modo maggiore luminosità, con un risultato finale corrispondente a  un ambiente più piacevole. Questa sensazione viene aumentata dal sistema di diffusione dell’aria, con le bocchette a forma di L poste ai lati della plancia, che sono in grado di eliminare il problema del getto d’aria diretto sui passeggeri. La nuova posizione di guida innalzata di 10 mm e il nuovo design dei finestrini, insieme al nuovo disegno orizzontale della plancia e alla linea piatta del cofano danno un’aria molto moderna alla vettura made in Tokyo. Infine, gli specchietti laterali sono stati abbassati per migliorare la visibilità in curva. Queste soluzioni sono state pensate con lo scopo di assecondare l’ingresso della luce all’interno dell’abitacolo e migliorare la visibilità verso l’esterno.

Il motore

Uno dei grandi protagonisti di questa vettura è il suo comparto motoristico, composto da due potenti unità elettriche compatte, abbinate a un motore benzina i-VTEC da 1.5 litri, che sviluppano una potenza di picco pari a 96 kW (131 CV) e una coppia massima di 253 Nm a 4.500 giri/min. Il sistema ibrido e:HEV prevede tre modalità di guida intercambiabili in automatico a seconda delle esigenze di guida. HR-V disattiva la modalità elettrica passando alla modalità ibrida quando il motore richiede una coppia elevata, mentre il motore a benzina entra in funzione a velocità costanti e più elevate.

Ci sono poi a disposizione le modalità Sport, Normal ed Eco, che rispondo a ogni tipologia di richiesta di guida, mentre un’altra modalità B può essere selezionata dal cambio, per innalzare l’incidenza della frenata rigenerativa e ottenere un’esperienza Full Electric. Per aumentare la versatilità di guida, il livello di rigenerazione dell’energia e la forza di decelerazione possono essere regolate in base alle preferenze del guidatore tramite l’apposito selettore che si trova dietro il volante.

Connettività senza compromessi

La HR-V sfrutta un’interfaccia LCD touch da 9” concepita per ridurre al minimo le distrazioni del guidatore, con menu semplici e personalizzabili per accedere facilmente ai comandi. Grazie ai tempi di gestione molto veloci, adesso è possibile passare da un’applicazione all’altra e impostare i comandi in modo veloce e senza difficoltà. Il guidatore può decidere quante informazioni relative alla guida assistita e:HEV visualizzare sul display TFT da 7″, per ridurre ulteriormente le distrazioni al volante. L’interfaccia è, infine, in grado di eseguire il mirroring dello smartphone via Apple CarPlay e Android Auto.

In arrivo nel secondo semestre del 2021

Ovviamente a disposizione ci sono una serie lunghissima di strumenti necessari per garantire la massima sicurezza, sia attiva che passiva. La HR-V è dotata di Cross Traffic Monitor, Blind Spot Information, Cruise Control Adattativo e molto altro ancora. Il suo arrivo sul mercato italiano è collocato nella seconda metà del 2021.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →