Formula E: svelato il tracciato dell’E-Prix di Roma 2021

Per la terza edizione dell’E-Prix di Roma di Formula E è stato deciso di allestire un nuovo tracciato più spettacolare. Forse ipotesi pubblico presente

Il terzo E-Prix di Formula E che si terrà nella cornice dell’EUR a Roma – in data 10 aprile – ha rivelato quello che sarà il suo layout definitivo. Il tracciato capitolino, molto atteso, ospiterà le 24 monoposto che corrono nel mondiale di Formula E, ma nel frattempo ha svelato una configurazione nuova rispetto al passato, ma decisamente più insidiosa. Infatti, sono state aggiunte tre nuove curve veloci, un’altra sezione di chicane più tecniche e i classici sali e scendi tipici del circuito che fin dal 2018 è presente nel calendario di questa categoria del motorsport.

Circuito con vista

L’idea di base è stata quella di rendere più spettacolare la pista non solo sull’asfalto, ma anche a livello di paesaggio. Infatti le monoposto a zero emissioni stavolta passeranno davanti a Palazzo dei Congressi così come in Piazzale Marconi, e  anche di fronte all’iconico Palazzo della Civiltà Italiana. L’intero Parco del Ninfeo sarà inoltre incluso all’interno del perimetro della manifestazione. Alla realizzazione di questa pista hanno contribuito anche i residenti e le aziende EUR, con l’obiettivo di ridurre al minimo le interruzioni nella mobilità durante le giornate precedenti e antecedenti alla gara. Il nuovo tracciato coinvolgerà in modo superficiale Via Cristoforo Colombo e avrà quindi un impatto minore sul traffico cittadino.

Pubblico presente, normative permettendo

Tutto di penderà dalla situazione pandemica e dalle normative anti-contagio da Covid-19, ma la premessa è che il pubblico possa essere presente per assistere allo spettacolo della FE. La nuova disposizione permetterà di ospitare tifosi in una tribuna ecologica, quella del Parco del Ninfeo, ma ci saranno anche tribune più grandi e un Allianz E-Village più ricco, accessibile e compatto che garantirà l’esperienza più completa possibile per gli appassionati.

Importante sarà anche l’eredità di Formula E per la città nel programma di Legacy: nell’ultima edizione l’evento Rome E-Prix aveva generato un impatto economico di ben 60 milioni di euro e il nuovo tracciato consentirà agli esercizi commerciali intorno a Via delle Tre Fontane e Viale Tupini di beneficiare della vicinanza alla pista, ospitando eventi per i partner di Formula E. In più, i lavori per l’allestimento del nuovo layout comprenderanno anche la riasfaltatura di gran parte del manto stradale coinvolto e la ristrutturazione totale del marciapiede di via Murri, segmento della città di particolare rilevanza storico-architettonica che rimarrà in eredità al quartiere.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →