Ford Transit Custom 2023: svelato ad Hannover

Il furgone dell’Ovale Blu si rinnova con un look aggiornato e arriverà con quattro motorizzazioni diesel e una variante plug-in.

Dopo aver presentato la nuova generazione del Ford E-Transit Custom, i responsabili della sezione dei veicoli commerciali del marchio dell’Ovale blu continuano a svelare il resto delle opzioni della nuova generazione del Ford Transit Custom 2023. Il nuovo furgone, appena presentato alla grande fiera dei veicoli commerciali tenutasi ad Hannover, in Germania, ha l’obiettivo di arrivare nelle concessionarie nei principali paesi europei entro la metà del 2023.

Nuovo look

Il Ford Transit Custom 2023 arriva con un nuovo design, uno stile più moderno con fari sottili e una firma luminosa riconoscibile, insieme a una grande griglia che occupa la parte anteriore con una forma ottagonale. La calandra presenterà aspetti diversi a seconda delle versioni e delle finiture, che saranno quattro: “Trend”, “Limited”, “Trail” e “Sport”.

Le novità del nuovo Ford Transit Custom 2023

All’interno non ci saranno differenze con la variante elettrica, con due grandi schermi digitali per il quadro strumenti e per il sistema multimediale “SYNC 4” nella consolle centrale, quest’ultimo da 13 pollici (in opzione). Ford Pro ha anche annunciato che il nuovo Transit Custom avrà dotazioni avanzate, sia in tema di connettività, con i “Ford Pro Telematics”, “Ford Live” e “FordPass Pro”  dotati di modem 5G di serie, sia in tema di assistenza alla guida.

Il nuovo modello è stato progettato per una capacità di traino massima di due tonnellate e mezzo, disponibile in due lunghezze -L1 e L2- e due altezze del tetto -H1 e H2-, e con una soglia di carico bassa per facilitare l’accesso all’abitacolo attraverso la doppia porta posteriore verticale o le ante scorrevoli laterali. Il  nuovo Ford Transit Custom sarà offerto anche vetrato e con doppia cabina e telaio per un cassone o altri adattamenti.

Nuovo Ford Transit Custom 2023: i motori

Il nuovo Ford Transit Custom sarà prodotto nel nuovo stabilimento del marchio a Otosan, in Turchia, in linea di massima solo con un motore diesel quattro cilindri con tecnologia EcoBlue che si articola in diverse potenze, 110, 136, 150 e 170 CV, tutte con cambio manuale a 6 marce e un differenziale a slittamento limitato opzionale. In opzione sarà disponibile anche un cambio automatico a 8 rapporti.

La versione Plug-in

Il nuovo Ford Transit Custom PHEV, che arriverà nel 2024, condividerà lo stesso sistema di propulsione della Kuga, un quattro cilindri da 2,5 litri con ciclo Atkinson, e un motore elettrico, con una potenza massima di 225 CV. La batteria in dotazione ha una capacità netta di 11,8 kWh e un’autonomia massima in EV mode fino a 57 chilometri, secondo il ciclo WLTP, utilizzabile anche per ricaricare attrezzature e utensili con una potenza massima di 2,3 kW grazie all’opzione del “ Sistema ProPower Onboard”.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →