Addio Fiat Panda 4×4? Perché è fuori produzione

La versione a quattro ruote motrici dell’iconica utilitaria sparisce silenziosamente dai listini. Qual è il suo futuro?

A differenza della Fiesta, la cui uscita di produzione, la prossima estate, è stata annunciata da Ford con un piccolo e romanticissimo video tributo che è circolato sul web in poche ore, la Fiat Panda 4×4 è invece sparita dei listini in punta di piedi. Con l’arrivo della nuova generazione – anticipata dalla concept Fiat Centoventi – previsto per il periodo 2023-24, è difficile immaginare un erede che segua l’approccio “soulish” e meccanico dell’iconica city car piemontese. L’attuale generazione a quattro ruote motrici risale a quasi dieci anni fa. Ma la leggenda ha origini molto lontane: fu nel 1983 che l’innovativa piccola vettura disegnata da Giorgetto Giugiaro si cimentò per la prima volta in fuoristrada, esibendo trazione e resistenza alla fatica, solitamente appannaggio di mezzi più grandi e “specializzati”. Riuscì così in un enorme successo. 

La versione sparita…

In vendita dal 2012, l’attuale generazione Panda 4×4 continua la tradizione dei piccoli fuoristrada Fiat che i suoi più lontani predecessori hanno aperto nel 1983. Beneficiava di una diversa combinazione di sterzo, cambio, sospensioni e freni, il tutto per migliorare le grandi capacità di arrampicata e fuoristrada. Agilità che ha reso fortuna ai modelli precedenti. Il sistema di trazione integrale permanente era controllato elettronicamente e dotato di differenziale autobloccante elettronico. Questo, denominato ELD (Electronic Lock Differential), permetteva di distribuire la forza motrice tra le ruote di uno stesso asse quando una o entrambe iniziavano a perdere controllo. Molto apprezzata da pubblico e critica, nel 2012 la rivista britannica Top Gear l’aveva perfino nominata miglior SUV dell’anno.

Ritornerà?

Gi appassionati della piccola 4×4 italiana non devono però patire. Fonti interne a Fiat e indiscrezioni affidabili tranquillizzano infatti sul futuro di questa icona, garantendo che l’uscita di produzione è, almeno per ora, solo una pausa. Probabilmente dovuta all’attuale crisi dei materiali.

Rimane (per ora) la Cross…

Fiat si sta attualmente concentrando sulle versioni più vendute e richieste della gamma e la 4×4 dovrebbe tornare in scena il prossimo anno. Tra l’altro la futura generazione della Fiat Panda già sappiamo che sarà elettrica, una configurazione che non esclude, anzi non rende affatto complicata, l’opzione a trazione integrale con un motore aggiuntivo all’asse posteriore. Per ora, comunque, per chi volesse in listino è ancora presente la Panda Cross, versione crossover (ma con trazione anteriore) della piccola utilitaria dell’ex Lingotto.  

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →