Ferrari F60: un rarissimo esemplare all’asta a Monterey

Prodotta in soli 10 esemplari, questa vettura rarissima verrà battuta all’asta con un prezzo di partenza di 2,9 milioni di euro

Collezionisti di tutto il mondo, nababbi, appassionati di auto, ci siamo quasi, il 13 agosto, a Monterey, durante un’asta di Sotheby’s, verrà battuta una Ferrari F60: vettura rarissima, venduta in soli 10 esemplari per celebrare i 60 anni del Cavallino Rampante negli USA. Il prezzo di partenza è fissato in 2,9 milioni di euro, ma è destinato a salire. L’auto si presenta in condizioni che un comune venditore definirebbe pari al nuovo, essendo stata custodita con le dovute cure, ed il basso chilometraggio è un’ulteriore conferma dello stato del mezzo, visto che la F60 in questione ha appena 3.387 km all’attivo.

Linea inconfondibile, motore V12, e carrozzeria aperta

La F60 magari sarà meno cliccata delle più celebri F40 ed F50, ma è più rara, ed è stata realizzata sulla base nobile dalla F12, per cui eredita dalla coupé il prestante V12 da 730 CV e 690 Nm, da godere però a cielo aperto. Infatti, la linea vanta dei roll-bar rivestiti in pelle, un frontale ed un posteriore stravolti, prendendo a modello la 275 GTS-4 NART del 1967, e non mancano dei particolari in fibra di carbonio.

Abitacolo con sedili dai colori diversi

A parte il trattamento della plancia con rivestimento in pelle blu intervallato da elementi in rosso bordeaux, che vanno dalla strumentazione alle bocchette d’areazione, ed un volante in pelle bicolore con la parte alta e la zona bassa rivestite in pelle rossa, sono i sedili a colpire l’occhio di chi osserva l’abitacolo. Infatti, questi sono di colore diverso: quello del guidatore è rosso, con tanto di banda americana al centro dello schienale, mentre quello del passeggero, con la stessa fattura, è di una colorazione blu navy.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →