Ferrari: calano le ricerche su Google nell’ultimo decennio

Ferrari ha avuto un calo di popolarità nelle ricerche su Google nell’arco degli ultimi dieci. Lo afferma Compare the Market, uno studio inglese.

“Date a un bambino un foglio di carta, dei colori e chiedetegli di disegnare un’automobile, sicuramente la farà rossa”, questo è il famoso aneddoto raccontato da Enzo Ferrari e che può riassumere in poche parole cosa significhi il Cavallino Rampante. Una popolarità assoluta, un mito e una leggenda a ogni latitudine. In certe annate, la Casa di Maranello è stata più conosciuta della Coca-Cola, notoriamente il brand più affermato al mondo.

Nell’ultimo decennio sembra che le ricerche di Google siano in calo rispetto ai fasti del passato. Ad occuparsene è stato Compare the Market, sito inglese di comparazione dei prezzi che ha analizzato i dati di Google Trends per verificare le variazioni dei volumi di ricerca relativi ai singoli marchi del settore automotive, paragonando i valori del 2010 a quelli del 2020.

Popolarità in calo?

Secondo questo studio inglese, la Ferrari ha visto diminuire del 35,3% le ricerche su Google a livello mondiale in un decennio. Un risultato che quanto meno colpisce, visto anche il numero di nuovi modelli che la Rossa ha sviluppato e lanciato in questo lungo lasso di tempo. Purtroppo l’analisi riporta solo il mero risultato del caso e non spiega le reali motivazioni, che comunque non corrispondono alla crescita finanziaria e commerciale dell’Azienda, che invece gode di ottima salute. Forse un decennio di stenti e di insuccessi nel mondo della F1 possono avere contribuito a intaccare l’immagine di Ferrari e di conseguenza la sua popolarità sul motore di ricercato più cliccato.

Obiettivo crescita

Il 2020 è stato un anno difficile per tutti e anche Ferrari ha avuto una flessione. Tuttavia, nel quarto trimestre 2020 ha fatto segnare dei ricavi in crescita del 15%, grazie all’innalzamento del 13% delle consegne. Nel 2021 la Casa di Maranello conta di crescere ancora e di recuperare il trend assolutamente positivo che aveva nel periodo precedente all’arrivo del Covid-19. La potenzialità ci sono tutte, in barba al calo di popolarità di Google Trends.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →