F1 Ungheria 2022: noi scommettiamo su Sainz

In vista del GP di F1 Ungheria 2022, il nostro pronostico vede Carlos Sainz come l’uomo da battere nella caccia alla vittoria. Tante le soprese.

Il nome su cui puntiamo per il GP di F1 Ungheria 2022 è quello di Carlos Sainz. Nonostante la pole position sia andata ad appannaggio di George Russell per la prima volta nella sua carriera, pensiamo che lo spagnolo della Rossa possa avere qualche chance in più per la vittoria. L’inglese ha avuto la forza di riportare la Mercedes in prima fila e testimonia la grande crescita della W13 in questa parte di stagione, però l’iberico è in forma e ha una grossa chance. Ma non è l’unico.

Russell il poleman

Carlos Sainz per noi può avere una grossa chance per trovare la sua seconda vittoria stagionale, perché in tutto le prove ha dimostrato di avere il passo giusto e viene da una grandissima gara corsa in Francia, dove ha messo a segno anche dei sorpassi fenomenali. Dovrà sbarazzarsi al via del poleman George Russell, che difenderà cara la palle. All’Hungaroring non è facile sorpassare, quindi se l’inglese della Mercedes dovesse avere l’abilità di chiudere le porte agli attacchi avversari potrebbe giocarsi anche lui la vittoria fino in fondo.

Leclerc scalpita

Charles Leclerc viene dal difficile momento vissuto al Paul Ricard, l’incidente che lo ha visto andare a muro e spegnere quasi del tutto le sue speranze di titolo. Il monegasco partirà dalla seconda fila e avrà in Ungheria una grossa possibilità di riscattarsi, dato che le Red Bull scatteranno molto attardate con Verstappen solo decimo e Perez undicesimo. Leclerc dovrà andare all’attacco e poi vedremo come il box Ferrari gestirà la situazione calda tra i suoi due piloti.

F1 Ungheria 2022: l’outsider

Cercando tra i possibili outsider di giornata, il primo nome è quello di Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes non ha fatto una grandissima qualifica, conquistando solamente il settimo posto, però su questo circuito ha vinto per otto volte e mai nessuno è riuscito a vincere per nove volte in un singolo tracciato. La caccia al record potrebbe essere uno stimolo in più. Tra gli altri non si può non citare Verstappen, che nonostante il decimo tempo farà di tutto per portare a casa una rimonta mondiale.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →