F1 Singapore 2022: noi scommettiamo su Leclerc

Charles Leclerc è l’autore della pole position del GP di F1 Singapore 2022. Per noi è lui ad avere le maggiori chance di vittoria.

Al termine di una sessione di qualifiche turbolenta e con qualche sorpresa, in particolare l’errore della Red Bull che ha lasciato senza benzina il suo capitano Max Verstappen, noi puntiamo su Charles Leclerc in vista della gara di domenica. Il monegasco è stato autore della nona pole position stagionale, confermandosi ancora una volta come uno dei migliori interpreti del giro lanciato in assoluto. Per tradizione il circuito cittadino di Marina Bay rappresenta un feudo della Ferrari, eccezion fatta per l’incredibile disastro del 2017, quindi pensiamo che in vista del GP di F1 Singapore 2022, questa potrebbe essere l’occasione giusta per veder tornare sul gradino più alto del podio proprio il Cavallino Rampante.

Attenzione a Perez e Hamilton

Per Charles Leclerc non sarà sicuramente una passeggiata, poche volte abbiamo visto convertire la pole position in vittoria durante questa stagione, tuttavia il pilota della Ferrari ha il ritmo giusto per ottenere la posta in palio più alta. I primi avversari dai quali si dovrà guardare le spalle sono proprio coloro che partono subito dietro di lui, nell’ordine: Sergio Perez e Lewis Hamilton. Il messicano ha la macchina migliore, anche se spesso non l’ha sfruttata a dovere, e ha la motivazione giusta per tentare di vincere. Senza la vittoria le sue chance di divenire campione del mondo sarebbero nulle. La Mercedes, invece, ha dimostrato di trovarsi a proprio agio su questo tracciato e Lewis Hamilton sembra l’uomo giusto. Il sette volte iridato ha il passo gara competitivo, sembra in grande forma psicologica e ha il chiaro obiettivo di vincere almeno una gara. Dal 2007 fino ad oggi l’inglese ha sempre vinto almeno una corsa a stagione, Singapore potrebbe essere il palcoscenico ideale.

Max Verstappen e le sue rimonte

Dal mazzo di coloro che potrebbe vincere domenica non si può escludere Max Verstappen. In stagione è stato autore di straordinarie rimonte, partendo anche più indietro dell’ottavo posto con il quale scatterà domani. È successo in Ungheria e soprattutto il Belgio. Il pacchetto uomo-macchina dell’alfiere della Red Bull è il migliore, la pista forse non è l’ideale per tentare troppi sorpassi, ma lo era anche l’Ungheria.

F1 Singapore 2022: gli outsider

Sicuramente più distaccati e con meno chance di vittoria sono i vari Sainz e Alonso, che partiranno dalla quarta e quinta posizione. I due spagnoli per motivi differenti non si candidano a protagonisti della domenica, ma in caso di incidenti, safety car e ritiri potrebbero rientrare in qualche modo in gioco. La parola passa alla pista.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →