F1: non date del “vecchio” a Fernando Alonso

Fernando Alonso è tornato in F1 e ha una grande voglia di lottare, nonostante l’età e nonostante l’assenza degli ultimi anni.

Fernando Alonso è appena rientrato in F1 dopo due anni di assenza, ma suona subito la carica. Guai a darlo per vinto, per sconfitto e per perdente. Il due volte iridato nel 2005 e nel 2006 non ha nessuna voglia di gettare la spugna e nonostante il tempo che passa le sue ambizioni rimangono invariate.

Soprattutto guai a fargli notare che ormai la carta d’identità è ingiallita, tanto che il 26 luglio gli anni saranno 40. Qualcuno ha provato a insistere sull’argomento e che sulle sue spalle ci sono già diverse primavere, ma l’asturiano ha risposto garbatamente che non è vero, e che anzi non è invecchiato di un solo giorno. Togliendosi il cappello, ha anche aggiunto: “Non sembro un ventenne?”.

Lo spagnolo ha rincarato la dose, facendo notare a tutti che il dominatore assoluto degli ultimi anni non è che sia così giovane e che, anzi, i suoi anni sono ben trentasei: “Sono un po’ sorpreso che venga sottolineata la mia età – ha sottolineato – non credo di essere così vecchio. Se non sbaglio il pilota che sta dominando questo sport ha 36 anni, e io non ne ho venti di più. Non credo dobbiate ripetermi questa domanda ogni volta”.

Questo tempo di pausa dal suo habitat naturale, non ha cambiato il suo temperamento battagliero, anche se probabilmente qualcosa è cambiato nell’intera F1. Ciò nonostante, il pilota dell’Alpine ha voglia di dire la sua: “La mia situazione non è poi diversa da quella di diversi piloti che hanno cambiato team – ha spiegato – e in generale tutti dovranno prendere le misure alle monoposto modificate dai nuovi regolamenti aerodinamici e alle nuove gomme”. “Credo che dopo cinque o sei gare tutti saremo ambientati, io incluso. Sono contento di dove siamo ora ma penso che in un paio di GP mi sentirò più a mio agio anche nell’abitacolo e sul sedile, al quale stiamo ancora apportando piccole modifiche per ottimizzare la posizione”, ha concluso l’asturiano.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Formula Uno

Tutto su Formula Uno →