F1 Belgio 2022: le pagelle

Le pagella del GP di F1 Belgio 2022 premiano prima di tutto la Red Bull, mentre la Ferrari delude al pari di Hamilton e di Ricciardo.

Il GP di F1 Belgio 2022 è stato archiviato con la straordinaria rimonta di Max Verstappen in evidenza e la complessiva performance della Red Bull, implacabile sulla bellissima pista di Spa Francorchamps. Al contrario bisogna registrare una domenica amara per la Ferrari, che prima si è illusa e poi è uscita delusa dalla competizione sul tracciato delle Ardenne. Specialmente Leclerc esce con le ossa rotte da questa corsa, e ancora una volta torna a casa con l’umore basso dopo l’ennesimo pasticcio del muretto di Maranello. Vediamo dunque le pagelle del Grand Prix belga.

Red Bull: voto 10

Dominio assoluto. Verstappen scattato quattordicesimo ha completato la sua rimonta fino alla prima posizione in appena 18 dei 44 giri previsti, staccando successivamente tutti quanti con una performance da capogiro. Un capolavoro dell’olandese. Il successo è completato con il secondo posto di Sergio Perez, per una doppietta strepitosa. Chapeau.

Fernando Alonso: voto 9

Combattivo, tenace e dalla lingua tagliente. Il Fernando Alonso visto sulle Ardenne stupisce e convince. Alla fine della domenica arriva un quinto posto, beffando Leclerc, ma soprattutto si è fatto notare per la sua caparbietà, per i sorpassi da antologia e per una nuova pagina dei suoi straordinari team radio. L’ultimo di questi ha messo nel mirino Lewis Hamilton, suo storico rivale e nuovamente oggetto delle suo stoccate dopo l’incidente capitato fra i due al primo giro.

Alexander Albon: voto 8

Il thailandese della Williams ha messo a referto un weekend eccezionale. Prima la grande qualifica del sabato, dove ha portato la sua monoposto tra le prime dieci, poi la conferma la domenica con il punticino ottenuto con il coltello tra i detti. Grande riscatto per l’ex pilota della Red Bull.

F1 Belgio 2022, Sebastian Vettel: voto 7

Altra prestazione coriacea per il tedesco dell’Aston Martin vicino al passo d’addio alla Formula 1. Su una pista dove ha vinto tre volte, Vettel ha rispolverato il suo vecchio smalto e ha portato la sua monoposto a punti ancora una volta, dopo una sabato grigio e opaco. Bravo il quattro volte iridato.

Carlos Sainz: voto 6

Il pilota della Ferrari ha lottato per ottenere il podio, ma resta la delusione per un weekend che poteva – sulla carta – dare più soddisfazioni a lui e al team. Il terzo posto è una consolazione magra dopo la pole position, ma viste le difficoltà generali della SF-75 nel pomeriggio di Spa, va bene così per lo spagnolo che sale al quarto posto nella classifica piloti.

F1 Belgio 2022, Mercedes: voto 5

La scuderia anglo-tedesca sembrava in crescita costante, ma in Belgio si sono visti degli evidenti passi indietro, sia in qualifica che nel passo gara la domenica. Il bottino poi è magro, dopo una serie positiva di podi, le frecce d’argento mancano l’obiettivo e portano al traguardo solo Russell con un quarto posto un po’ anonimo.

F1 Belgio 2022, Ferrari: voto 4

La grave insufficienza per la Ferrari è dovuta specialmente al pasticcio finale fatto con Leclerc. Il weekend è stato complesso e complicato, le prestazioni deludenti per entrambi i piloti, ma stupisce la sciagurata scelta di far rientrare ai box Leclerc a due giri dalla fine per dargli delle gomme buone per tentare il giro veloce. Peccato che nei paraggi ci fosse Alonso, con il quale il monegasco ha duellato per due giri senza ottenere il giro veloce. La beffa finale è la penalità di cinque secondi per aver percorso la corsia dei box superando il limite di velocità consentito, retrocedendo dalla quinta alla sesta posizione. Impreparati.

F1 Belgio 2022, Daniel Ricciardo: voto 3

Ricciardo è stato appiedato dalla McLaren, che saluterà al termine di questa stagione per far spazio a Oscar Piastri. La notizia ufficiale è arrivata proprio durante il weekend di Spa, e sembra la cosa migliore. L’australiano partito in top ten è finito quindicesimo, un disastro totale. Peccato per un pilota talentuosa che si sta spegnendo sempre più, in un modo che sembra irreversibile.

F1 Belgio 2022, Haas: voto 2

La bella Haas di inizio stagione sembra proprio un ricordo sbiadito. A Spa entrambe le vetture sono state tristemente doppiate e soltanto Nichloas Latifi ha terminato la corsa alle loro spalle. Un’altra scuderia che sta pagando a caro prezzo la propria involuzione di questa seconda metà di campionato.

Lewis Hamilton: voto 1

Assolutamente il peggiore della domenica. Dopo una bella partenza ingaggia un duello con Alonso per la seconda posizione dopo il rettilineo Kemmel. il risultato: Mercedes che plana in aria e gara finita dopo poche curve per il sette volte campione del mondo. Un ritiro mesto e triste, come l’inquadratura concessagli dalla regia internazionale, mentre passeggiava nel nulla con il casco in testa in attesa di rientrare ai box. Un Hamilton sbiadito, che però ha ammesso candidamente l’errore.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →