Home » Motorsport » Formula 1 » F1: Audi e Porsche pronte a entrare nel 2026

F1: Audi e Porsche pronte a entrare nel 2026

Tornano vivaci le indiscrezioni che vorrebbero Audi e Porsche protagoniste in F1 a partire dal 2026…e leggete qui con chi!

Le voci si susseguono sempre più insistenti ormai da tempo, ma la voglia di Formula 1 del Gruppo Volkswagen è concreta, seppur tuttavia non sappiamo ancora in quale forma. L’ultima indiscrezione fa riferimento ai prestigiosi Brand, Audi e Porsche, che potrebbe rappresentare un nuovo punto di riferimento della categoria, avvicinandosi rispettivamente a McLaren e Red Bull. I due Marchi tedeschi potrebbero scendere in pista a partire dal 2026, anno in cui le monoposto di F1 utilizzeranno motori alimentati da benzine sintetiche, con una componente elettrica del sistema ibrido molto più importante. Questi sono temi vicini al percorso verso l’elettrificazione che Audi e Porsche hanno come obiettivo entro il 2030.

Audi al posto di McLaren

L’illustre Frankfurter Allgemeine Zeitung sostiene che l’intenzione di Audi è quella di andare ben oltre la fornitura di power unit, come farebbe un semplice motorista. Si parla infatti di un impegno come costruttore, con fari puntati sulla situazione che sta vivendo attualmente la scuderia McLaren. Le voci di un’acquisizione del gruppo inglese – divisione Automotive e Racing – sono state tuttavia smentite a novembre, anche se qualche ammissione è sfuggita dall’interno della casa tedesca, in quanto pare che un accordo tra Woking e Audi sia saltato per questioni economiche. Un’offerta troppo bassa quella dei tedeschi, che però potrebbero ripartire alla carica con una proposta ancora più invitante.

Questo però potrebbe non bastare, perché la scuderia britannica è legata alla vicenda dei premi pagati secondo il Patto della Concordia, equivale a dire che avrebbe diritto a un indennizzo molto cospicuo a causa dei tanti anni di appartenenza nel Circus. Questo potrebbe portare Audi a scegliere un ruolo da motorista, investitore di peso in McLaren e title sponsor.

Porsche e Red Bull

Secondo le ultime voci, il nome di Porsche è stato accostato a quello di Red Bull, che sta nel frattempo sta costruendo la propria divisione Powertrains. In questo caso si strutturerebbe una cooperazione stretta, tra Porsche e Red Bull. Uno scenario che piace a tanti appassionati di motorsport, che desiderano ardentemente rivedere Porsche misurarsi in F1.

Ultime notizie su Formula 1

La Formula Uno (o Formula 1) è la Regina tra le competizioni motoristiche. Nel 2020 piloti e team si contenderanno il 71° campionato piloti ed il 63° campionato costruttori. E'il terzo anno dall'avvento dell [...]

Tutto su Formula 1 →