Audi A6, nei prossimi mesi arriva il restyling

Sono apparse in Cina le prime foto dell’ammiraglia tedesca aggiornata, in questo caso nella versione L a passo lungo.

Le immagini dell’Audi A6 L aggiornata sono apparse sul sito web del Ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’informazione cinese, mostrando piccole modifiche allo stile che potrebbero anticipare i modelli aggiornati che saranno lanciati a breve in Europa e Nord America.

L’attuale Audi A6 (C8) è stata introdotta nell’agosto del 2018, con l’unica A6 L a passo lungo arrivata in Cina nel novembre 2018 e prodotta dalla joint venture FAW-Volkswagen. Ora, quattro anni dopo, è il momento di un aggiornamento di metà ciclo di vita. In questo modo l’ammiraglia di Ingolstadtla potrà competere alla pari con le BMW Serie 5 e Mercedes-Benz Classe E, aggiornate nel 2020.

Piccoli ritocchi estetici

Le immagini mostrano la variante 45 TFSI in due diversi allestimenti. Uno di questi sfoggia linee verticali sulla griglia Singleframe e inserti cromati a forma di Y sulle prese del paraurti, mentre il secondo, che è molto probabilmente l’S-Line, ha un design più sportivo con un motivo diverso sulla griglia e prese d’aria più complesse.

Eccetto la grafica LED dei fari ridisegnata, i nuovi design dei cerchi con un diametro fino a 19 pollici, alcuni badge del 30° anniversario e alcune finiture cromate extra sul paraurti, per il resto questa nuova Audi A6 sembra identica al modello attuale. Lo stesso vale per il posteriore, dove le modifiche sono limitate a finiture cromate aggiuntive sul paraurti che circondano i finti terminali di scarico.

Il restyling potrebbe portare più funzionalità ADAS standard e aggiornamenti di infotainment, mentre il touchscreen da 10,1 pollici e il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici verranno probabilmente mantenuti.

La scritta 45 TFSI suggerisce che la A6 L nella foto è dotata di un motore a quattro cilindri turbo da 2,0 litri che produce 245 CV. Il motore trasmette potenza a tutte e quattro le ruote attraverso il cambio a doppia frizione e a sette rapporti e al sistema di trazione integrale quattro. E visto che in questo caso si tratta della A6 L, ha un passo di 3.024 mm, 100 mm più lungo della normale A6.

La nuova Audi A6 dovrebbe debuttare nei prossimi mesi e le ultime indiscrezioni suggeriscono chela gamma manterrà la carrozzeria Avant in Europa e Nord America. Anche la A6 50 TFSI e la A6 55 TFSI e le ibride plug-in, la robusta A6 Allroad e le S6 e RS6 incentrate sulle prestazioni dovrebbero continuare a far parte della gamma rinnovata.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →