Euro NCAP: i crash test si aggiornano

Scopri come cambiano i test Euro NCAP dal 2022 per andare verso la strategia Vision 2030 negli anni a seguire.

I test Euro NCAP sono fondamentali per valutare il grado di sicurezza delle auto, e spesso sono alla base della scelta da parte degli automobilisti. Con il traffico di oggi e le tante distrazioni al volante, le possibilità di incappare in un incidente sono elevate, nonostante i tanti sistemi presenti sulle vetture moderne. Per cui questi dispositivi devono funzionare al meglio e l’ente preposto al loro controllo svolge un ruolo determinante con prove di verifica in continua evoluzione.

Euro NCAP: dal 2022 anche gli ADAS saranno sotto torchio

L’Euro NCAP ha accentrato l’attenzione in maniera particolare sugli ADAS, i sistemi di ausilio alla guida, dal 2022. Per cui, ecco che questi dispositivi saranno sotto esame sia in situazioni di traffico convenzionali, che in circostanze particolari, come l’evitamento di un ostacolo, o durante una frenata d’emergenza. Inoltre, particolare interesse sarà rivolto al monitoraggio delle capacità di guida di chi è al volante. Insomma, gli aiuti alla dinamica del veicolo sono presenti in tutte le auto, ma bisogna approfondire quali funzionano meglio e quali necessitano di un ulteriore affinamento.

Ulteriori novità arriveranno nel prossimo futuro

L’Euro NCAP non smette mai di evolversi, per cui ecco che nel prossimo futuro porterà avanti l’analisi di quei sistemi che vanno a salvaguardare le cosiddette persone fragili, come i pedoni ed i ciclisti. Inoltre, sono in arrivo dei manichini con delle sembianze femminili, visto che le sollecitazioni delle donne negli impatti risultano decisamente diverse rispetto a quelle degli uomini. Come se questo non bastasse, verranno analizzate le comunicazioni delle auto con gli altri veicoli, con la strada e le infrastrutture, visto che le vetture sono sempre più connesse. E, non meno importante, verrà valutato il rischio incendio delle auto, in particolare di quelle ibride ed elettriche.

Tanti cambiamenti che dal 2026 diventeranno effettivi

Dal 2026 l’Euro NCAP metterà a punto dei test che includeranno tutte queste voci e che saranno aggiornati, puntualmente, ogni 3 anni. Si tratta di un cambiamento epocale, dopo quello del 2018, che procede secondo la strategia che risponde alla denominazione Vision 2030.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →