Drag race: la Huracán da 2000 CV impenna e fa il record [Video]

Con 2000 cavalli nel cuore, una Lamborghini Huracán pesantemente modificata brucia il nastro d’asfalto, con un’accelerazione mozzafiato.

La Lamborghini Huracán, nella versione di serie, ha un’accelerazione da urlo, che incolla al sedile, imprimendovi la morfologia delle vertebre, ma quelli delle drag race non si accontentano mai. Ecco allora che, dall’altra parte dell’Oceano, qualcuno si è cimentato nell’impresa di costruire l’esemplare più veloce, nello scatto da fermo, dell’iconica supercar del “toro“, consegnandole l’appellativo di Alpha Omega.

A farsi carico dell’ardita impresa sono stati gli uomini di AMS Performance, che hanno messo mano in modo pesante sul motore V10 da 5.2 litri dell’erede della Gallardo, portando la potenza massima a quota 2000 cavalli: avete letto bene, non è un refuso di stampa. Per raggiungere questo traguardo, sono stati innestati due turbocompressori e sono state riviste diverse parti meccaniche. Modifiche hanno riguardato anche il cambio a doppia frizione a sette marce, per metterlo in condizione di sopportare le vigorose scariche di energia. Basti dire che la coppia massima raggiunge la spaventosa cifra di 1734 Nm.

La Lamborghini Huracán, così conciata e con gomme radiali da drag race, riduce in atomi le molecole del piano d’appoggio. Basti dire sul nastro d’asfalto destinato alle gare di accelerazione dell’Hail Mary Dery, in Maryland (USA), è riuscita a coprire il quarto di miglio con partenza da fermo in 7.33 secondi, con una velocità d’uscita di circa 313 km/h. Si tratta di un record mondiale, ma l’obiettivo è quello di fare ancora meglio. Guardando il video fa impressione vedere l’energia vulcanica con cui la Lamborghini Huracán di AMS Performance si muove, specie nei primi metri, quando sembra voler decollare. A voi i fotogrammi. Buona visione!

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →