Dacia Spring: ecco i prezzi dell’elettrica accessibile

Prezzi molto contenuti, giovandosi degli incentivi, per l’acquisto della full electric Dacia Spring.

La nuova Dacia Spring si propone come veicolo elettrico più accessibile del mercato e punta a convincere la clientela con il suo rapporto qualità/prezzo. In Italia, nell’allestimento Comfort, sarà possibile acquistare questa automobile a partire da 9.460 euro, per privati ed aziende, dopo la detrazione dell’ecobonus in caso di rottamazione, che dà una bella sforbiciata al prezzo di listino, pari a 19.900 euro. Giovandosi della stessa agevolazione si potrà puntare, a partire da 10.960 euro (rispetto ai 21.400 di partenza), sulla Comfort Plus.

Tre le versioni in cui è declinata questa citycar 100% elettrica con un look da crossover:

  • Quella per privati e piccole aziende, di cui abbiamo riferito i prezzi;
  • Quella dedicata al car sharing, denominata Business;
  • Quella per il trasporto carichi, battezzata Cargo, disponibile a partire dal 2022.

L’obiettivo degli uomini della casa romena, oggi marchio accessibile di Renault, è rispondere alle nuove esigenze della mobilità urbana, con un modello economico e adatto a tutti. La Dacia Spring, nella versione per privati e aziende, si potrà prenotare a partire dall’11 marzo 2021 e le prime consegne avverranno a settembre. Fra i suoi plus, un’abitabilità generosa per quattro adulti. L’autonomia di questa auto elettrica è di 230 km WLTP in ciclo misto (305 km WLTP City).

1

Il suo lancio in società prevede un lungo viaggio, che attraverserà 5 capitali europee, a partire dal 18 marzo.  Per Dacia, la Spring è il primo modello 100% elettrico del catalogo aziendale. Accessibile, robusta e spaziosa, questa citycar coniuga i valori essenziali del brand ai vantaggi di una motorizzazione ecologica.

1

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →