Cupra Leon 2.0 TSI 300 CV: caratteristiche, dotazioni e prezzi

Riflettori puntati sulla novità high performance che raddoppia le proposte “segmento C” del giovane e dinamico marchio catalano.

Ad un anno esatto dalla presentazione, ed a tre anni dal lancio dello “spin-off” di Seat in chiave sportiva premium, Cupra arricchisce la propria lineup Leon, “derivata” dalla vendutissima Segmento C di Martorell. Si tratta, nello specifico, della nuova declinazione 2.0 TSI 300 CV, annunciata dai vertici dell’azienda come “L’espressione più avanzata delle performance di Cupra”.

Ecco quanto costa

Già disponibile alle ordinazioni, Cupra Leon 2.0 TSI 300 CV viene messa in vendita da 42.000 euro “chiavi in mano”. Importo leggermente superiore, dunque, rispetto alla versione 1.4 e-Hybrid ad alimentazione ibrida ricaricabile che tuttavia eroga “soltanto” 245 CV.

Equipaggiamenti

La dotazione di serie, come sempre decisamente “ricca”, è in effetti ancora più corposa se messa a confronto con la declinazione plug-in. Di seguito i principali elementi di allestimento.

Corpo vettura e abitacolo

  • Cerchi in lega “Exclusive” da 19” a finitura forgiata
  • Gruppi ottici Full Led con indicatori di direzione dinamici, grafica luminosa “coast-to-coast” e “Eelcome light” con proiezione del monogramma Cupra sotto gli specchi retrovisori esterni
  • Ruota di scorta da 18”
  • Due coppie di terminali di scarico “a vista”
  • Sistema di ingresso a bordo ed avviamento senza chiave “KESSY Advanced”
  • Volante multifunzione rivestito in pelle con design Cupra e levette del cambio integrate
  • Convenience Pack, comprendente funzione automatica Coming Home-Leaving Home, specchio retrovisore interno con sistema anti-abbagliamento automatico, sensore luci e sensore pioggia.

Sicurezza, tecnologie e connettività

  • Differenziale autobloccante a controllo elettronico
  • Selezione dei programmi di guida “Drive Profile” con modalità “Cupra”
  • Impianto di navigazione con display da 10”, Full Link (con interfaccia wireless per Apple CarPlay) e modulo Cupra Connect che comprende le funzioni Safety & Service, accesso da remoto, infotainment online e gestione App infotainment
  • Cruise Control
  • Sensori di parcheggio posteriori
  • Front Assist con sistema di rilevamento pedoni e ciclisti e frenata autonoma d’emergenza
  • Lane Assist
  • Dispositivo di rilevamento stanchezza conducente.

Fra gli accessori a richiesta, si segnalano un impianto frenante Brembo con pinze color rame a quattro pistoncini all’anteriore e dischi autoventilanti e forati da 375 mm, impianto HiFi BeatsAudio Sound System e Storage Pack (tutti disponibili a 2.770 euro in totale), Connectivity Box (250 euro), sistema VisionPlus con telecamera posteriore e Park Assist (520 euro), tetto panoramico apribile a comando elettrico (1.080 euro), volante racing con pulsante di avviamento e selettore della modalità di guida “Cupra” (700 euro), sedili anatomici rivestiti in pelle nera, funzione Memory per il sedile conducente e Winter Pack (il tutto proposto a 1.500 euro), oppure rivestiti in pelle in tinta Petrol Blue in questo caso abbinati al pannello centrale provvisto della medesima finizione (1.700 euro). A disposizione dei clienti c’è inoltre il Safe & Driving Pack (690 euro) che include ACC predittivo, High beam assist (dispositivo di assistenza abbaglianti), Traffic Sign Recognition, SideAssist (con Blind spot detection), Exit Assist (avvisatore acustico e frenata di emergenza in caso di pericolo all’uscita del parcheggio) ed Exit Warning (avvisatore acustico e luminoso all’uscita dalla vettura, in caso di pericolo).

Motorizzazione e telaio

Sotto al cofano, Cupra Leon 2.0 TSI 300 CV e 400 Nm di coppia massima viene equipaggiata con… una vecchia conoscenza: l’unità motrice 2.0 turbo benzina già adottata da altri modelli high performance di fascia “medium” del Gruppo Volkswagen, abbinata al cambio automatico Dsg doppia frizione a sette rapporti con tecnologia “Shift-by-wire” ed al differenziale autobloccante elettronico. Per la gestione delle dinamiche veicolo, interviene il sistema DCC-Dynamic Chassis Control funzionale all’istantaneo adattamento delle sospensioni a seconda delle condizioni della strada ed alle caratteristiche di guida.

Valori prestazionali

  • Velocità massima: 250 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 5”7
  • Tempo di percorrenza del km da fermo: 25”
  • Consumo a ciclo medio WLTP: 7,4-7,9 litri di benzina per 100 km
  • Emissioni di CO2 a ciclo medio WLTP: 168-179 g/km.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →