BMW X6 Carlex Design: il tuning della maxi SUV sportiva

Il tuning estetico per gli esterni e gli interni della maxi SUV sportiva bavarese, la X6 M Competition.

La messa a punto e la modifica di un veicolo come la BMW X6 M Competition non è cosa di tutti giorni. E abbastanza spesso le aziende di tuning si spingono troppo oltre i limiti, mentre altre evitano modifiche estetiche e si concentrano solo su miglioramenti delle prestazioni. Questa BMW X6 Carlex Design rappresenta una rivisitazione estetica, per gli esterni e gli interni, abbastanza sobria. 

BMW X6 Carlex Design: gli interni 

Carlex Design è noto soprattutto per l’aggiornamento e la revisione degli interni delle auto premium. Ed è propio da lì che è iniziato questo progetto. Dando uno sguardo all’abitacolo si notano subito i sedili, il tunnel della trasmissione, la console centrale, il selettore delle marce, il volante e la maggior parte del cruscotto rivestiti tutti in pelle arancione brillante, che secondo Carlex è la stessa pelle colorata che Lamborghini offre ai suoi clienti. Ad aiutare a smorzare questo tono così acceso ci sono una manciata di bordature e accenti in blu, in particolare sui sedili.

Alcantara e rifiniture della X6 M

Il tuner ha anche utilizzato l’Alcantara per diverse rifiniture, inclusi i montanti e il rivestimento del padiglione, aggiungendo un’ulteriore tocco di eleganza e sportività al super SUV bavarese. E a completare il quadro degli interni della BMW X6 di Carlex Design troviamo le rifiniture standard dell’X6 M in fibra di carbonio accompagnate da parti in alluminio e dai quadri in plastica nera.

Gli esterni della BMW X6 Carlex Design

Ma per questo tuning della BMW X6 Carlex Design ha aggiunto anche numerose modifiche esterne. La più visibile è il bodykit che aggiunge una serie di nuovi elementi in fibra di carbonio, comprese le prese d’aria, le griglie anteriori e il fascione posteriore. Carlex ha anche installato un nuovo splitter, minigonne laterali e uno spoiler posteriore. Si fanno notare anche gli accenti arancioni sul diffusore posteriore, sullo spoiler, sulle minigonne e sullo splitter anteriore, che contrastano piacevolmente con il resto della carrozzeria in blu scuro.

Dal punto di vista meccanico Carlex non ha apportato modifiche alla meccanica del SUV. Il V8 biturbo da 4,4 litri del SUV rimane nella sua versione originale, con 617 CV e 750 Nm.

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →