BMW X3 2021: nuove indiscrezioni sul restyling

In arrivo la nuova BMW X3 restyling, con alcune novità che riguarderanno non solo l’estetica, ma anche la meccanica con più versioni a propulsione ibrida

Quest’anno, la BMW X3 sarà sottoposta al restyling di metà carriera. In arrivo nel corso del prossimo autunno, la rinnovata SUV media bavarese sarà riconoscibile per il nuovo frontale con i fari sottili, mentre l’abitacolo sarà aggiornato con il quadro strumenti digitale Live Cockpit da 10 pollici e il nuovo sistema multimediale intelligente iDrive Evolution.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, dopo le versioni diesel sDrive18d da 150 CV, xDrive20d da 190 CV ed xDrive30d da 286 CV, anche le declinazioni a benzina xDrive20i da 184 CV e xDrive30i da 258 CV della BMW X3 adotteranno la tecnologia Mild Hybrid da 48V. La confermata versione xDrive30e a propulsione ibrida Plug-In da 292 CV di potenza complessiva, invece, dovrebbe essere affiancata dalla omologa configurazione xDrive20e con il motore a benzina 1.5i TwinPower Turbo a tre cilindri abbinato al propulsore elettrico eDrive.

Le maggiori novità della BMW X3 restyling a livello tecnico riguarderanno le versioni M40i a benzina ed M40d a gasolio, con la potenza incrementata rispettivamente fino a 390 CV e 350 CV. Inoltre, non è esclusa la declinazione M40e a propulsione ibrida Plug-In con il motore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea. Infine, i modelli sportivi X3M da 480 CV ed X3M Competition da 510 CV potrebbero essere caratterizzati dalla presenza della calandra a doppio rene di grandi dimensioni che, quasi certamente, rappresenterà la novità più importante della BMW X4, la SUV coupé bavarese di medie dimensioni anch’essa in attesa del rinnovamento estetico di metà carriera.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →