Bmw M3, M4 e M5: ecco le nuove Safety Car della MotoGP

Sui circuiti del Motomondiale scenderanno in pista le versioni più estreme dei modelli di punta del Costruttore teutonico.

La MotoGP ha stretto un accordo con Bmw relativo alle nuove Safety Car che verranno utilizzate nella prossima stagione del Motomondiale. La Casa di Monaco porterà sui circuiti che ospiteranno la MotoGP le sue potentissime vetture sviluppate dalla divisione “M”. Stiamo parlando delle M3 Competition, M4 Competition e M5 CS, rispettivamente le versioni più estreme dei modelli di punta del Costruttore teutonico.

Dotazione specifica

Le vetture in questione risultano personalizzate con grafiche specifiche e con livree speciali provenienti dal catalogo ufficiale Bmw che prendono il nome di: Frozen Grey Dark Metallic per la M3, San Paolo Yellow per la M4 e Frozen Deep Green Metallic per la M5. Tutte e tre i modelli sono inoltre equipaggiati con una dotazione tecnica che comprende tra le altre cose anche le luci lampeggianti installate sul tetto delle auto. Come se non bastasse, la sola M4 ha ricevuto anche altre modifiche tra cui l’adozione di una semigabbia di sicurezza messa al posto del divano posteriore, non mancano inoltre le cinture a quattro punti e uno scarico ancora più sportivo.

Sotto il cofano delle M3 e M4 Competition batte il sei cilindri in linea 3.0 litri biturbo da 510 CV e 650 Nm di coppia massima, mentre la M5 CS è spinta da un V8 biturbo 4.4 litri in grado di sviluppare la bellezza di 635 Cv e 750 Nm di coppia massima.

Una collaborazione nata nel ‘99

Ricordiamo che la collaborazione tra Bmw e la MotoGP va avanti dall’ormai lontano 1999. La stagione 2021 del Motormondiale partirà invece il prossimo 28 marzo in Qatar, momento in cui scenderà in pista per la prima volta in assoluto nella storia di questo campionato anche una Safety Bike, ovvero la BMW 1100 RR nella speciale livrea M.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →