Aston Martin: in arrivo nuovi modelli in sinergia con Mercedes-AMG

Tutte le indiscrezioni sulle prossime Aston Martin Vanquish, Rapide e DB12, nonché sulle novità per le attuali Vantage, DB11, DBS, DBX e la Valhalla.

Grazie alla sinergia con Mercedes-AMG, divisione sportiva di Mercedes-Benz, la Aston Martin svilupperà nuovi modelli che debutteranno dal 2025 in poi, anche nella configurazione a propulsione elettrica. Tuttavia, la partnership tra i due brand riguarderà anche l’aggiornamento dei modelli attuali.

Ritornano la Vanquish e la Rapide

Nella gamma del costruttore britannico tornerà la Aston Martin Vanquish, come gemella della nuova supercar Mercedes-AMG GT e, quindi, solo con la carrozzeria coupé. Inoltre, è previsto anche il ritorno della ammiraglia Aston Martin Rapide, come modello ‘alter ego’ della prossima Mercedes-AMG GT4. La sostituta della Aston Martin DB11, invece, rappresenterà la derivazione sul tema della nuova Mercedes-AMG SL con l’abitacolo 2+2. Infatti, diversamente dalla roadster della Stella, l’ipotetica DB12 sarà proposta nelle varianti Coupé e Volante.

Novità per la DBX e non solo

Per quanto riguarda la produzione attuale, le maggiori attenzioni saranno rivolte alla Aston Martin DBX. La gamma della Super SUV sarà ampliata entro fine anno con la versione Mild Hybrid, l’anno prossimo con la sportiva declinazione AMR e nel corso del 2023 con la configurazione Plug-In Hybrid. Inoltre, sarebbero allo studio anche le varianti Coupé in chiave più sportiva ed LWB a passo lungo. Infine, è in programma anche il restyling di metà carriera per le supercar Vantage, DB11 e DBS, più l’introduzione della hypercar Valhalla.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →