BMW 530 MLE: ultimato il restauro della M5 'ante litteram'

Dopo un anno dal ritrovamento, la rarissima BMW 530 MLE - destinata solo al mercato sudafricano - è tornata all'antico splendore.


Lo scorso martedì 8 ottobre, presso l'impianto sudafricano di Rosslyn è stata svelata la storica BMW 530 MLE, sottoposta al restauro di circa un anno che ha riportato la BMW M5 'ante litteram' all'antico splendore. Nata per l'impiego agonistico in Sudafrica, rappresenta la versione speciale Motorsport Limited Edition della BMW Serie 5 modello E12.

Equipaggiata con il motore a benzina 3.0L a sei cilindri in linea da 200 CV di potenza e 277 Nm di coppia massima, la BMW 530 MLE raggiungeva la velocità massima di 208 km/h e accelerava da 0 a 100 in 9,3 secondi. Fu prodotta come Type 1 nel 1976 in soli 110 esemplari, nonché nel 1977 come Type 2 in ulteriori 117 unità.


Tra le caratteristiche della BMW 530 MLE figurano la carrozzeria alleggerita, la pedaliera forata artigianalmente, i vetri laterali ad azionamento manuale, l'assenza dell'aria condizionata e i cerchi in lega Mahle. Inoltre, l'esemplare in questione è il numero 100, appartenuto al pilota locale Peter Kaye Eddie che ha gareggiato con il costruttore bavarese.

La BMW 530 MLE restaurata entrerà a far parte della collezione "Home of BMW Legends", assieme alle versioni speciali per il mercato sudafricano dei modelli BMW 2000, BMW Serie 7 (E23), BMW Serie 3 (F30) e BMW X3 (G01), senza dimenticare le speciali declinazioni 325iS e 333i della BMW Serie 3 modello E30.

  • shares
  • Mail